San Basilio San Basilio / Via del Casale di San Basilio

Svastiche e scritte inneggianti al Duce al Circolo Pd di San Basilio

Il segretario cittadino ed il coordinatore del Circolo denunciano l'atto intimidatorio con il quale si è svegliata la sede dei Democratici del V Municipio. Una settimana fa un altro sfregio nella sede di Torre Maura

Ancora un atto intimidatorio per il Pd romano. Dopo che i soliti ignoti hanno preso di mira la sede del Circolo Rosario Bentivegna di via Enrico Giglioli a Torre Maura facendo sparire e bruciano le bandiere appese fuori dai locali, un altro sfregio è stato compiuto al Circolo di San Basilio imbrattato sulle saracinesche con svastiche e scritte inneggianti al Duce. Lo comunicano in una nota Marco Miccoli e Rocco Palaia, rispettivamente Segretario del Pd di Roma e Coordinatore del Circolo Pd San Basilio. "E' la prima volta in assoluto - sottolineano - che il circolo viene preso di mira in questo modo. Mentre non è assolutamente la prima volta che un circolo del Pd di Roma è fatto oggetto di violenze e intimidazioni. Anzi, il gesto avviene in un contesto ormai da anni degenerato per cui chiunque si sente di poter impunemente colpire la principale forza di opposizione al malgoverno di Alemanno".

MINACCIA FASCISTA - "Mentre il Partito Democratico è impegnato nella lotta contro il degrado e la criminalità in uno dei quartieri più problematici di Roma - concludono Miccoli e Palaia - i fascisti alzano il tiro proprio sul terreno della minaccia e proprio in quei territori dove più forte dovrebbe essere la denuncia contro la delinquenza. E' evidente che ci sono gruppi che mirano ad avvelenare il clima".

SCRITTE CANCELLATE - Le scritte inneggianti al Duce e le svastiche apparse sulle saracinesche del Circolo Pd a San Basilio sono state rimosse. Ne dà comunicazione l'Ufficio Stampa del Campidoglio.

 


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Svastiche e scritte inneggianti al Duce al Circolo Pd di San Basilio

RomaToday è in caricamento