Martedì, 18 Maggio 2021
San Basilio San Basilio / Via Corinaldo

San Basilio: strisce pedonali invisibili e marciapiedi rotti

Da via Corinaldo a via Filottrano le strade sono un colabrodo. Gli abitanti del quartiere: "Un degrado senza fine"

Via Corinaldo

La strade di San Basilio, quartiere della periferia est di Roma, gridano vendetta. Dall'assenza di manutenzione alla scomparsa delle strisce pedonali fino ai marciapiedi spesso impraticabili. E nonostante il nome di 'San Basilio' compia spesso nell'agenda politica del governo cittadino a cinque stelle, chi vive in quartiere aspetta ancora interventi tangibili che possano davvero portare benefici ai residenti.

Da via Filottrano a via Corinaldo, ancora via Osimo, via Morrovalle e via Maiolati. Sono solo alcune delle strade di San Basilio che versano in condizioni di profonda insicurezza. "E' necessario fare molta attenzione quando si percorrono queste vie, e non solo in auto ma anche a piedi perché cadere e farsi male è molto facile" hanno commentato alcuni residenti ai nostri taccuini. "Siamo in campagna elettorale e San Basilio fa comodo per parlare di periferie da riqualificare ma qua servono opere, servono interventi, serve la messa in sicurezza, di chiacchiere e medaglie in petto non sappiamo che farne" hanno aggiunto altri abitanti del quartiere.

A gennaio dell'anno scorso ci hanno pensato i cittadini a disegnare le strisce pedonali esasperati dall'assenza delle istituzioni e con l'obiettivo di mettere in sicurezza, almeno, gli ingressi presso gli istituti scolastici. Dopo quell'azione, sono seguiti interventi municipali. "Siamo cittadini di serie c, alle nostre esigenze non risponde nessuno" hanno concluso.

san-basilio-22-8

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Basilio: strisce pedonali invisibili e marciapiedi rotti

RomaToday è in caricamento