Martedì, 15 Giugno 2021
San Basilio Casal Monastero / Via Poppea Sabina

"Pesci come mostri che mangiano il vetro": la street art spiegata dall'artista di Casal Monastero

A spiegare il significato della simbologia l'artista Oreste Baldini

 Una giornata dedicata all’arte e alla musica quella vissuta domenica dai residenti del quartiere Casal Monastero. La location dell’evento, organizzato dal Municipio IV, è stato il piazzale di via Poppea Sabina, proprio dinanzi alle scuole elementari e medie perché questo spazio, grazie ad un progetto già approvato dal Comune di Roma, diventerà presto un’area pedonale e le zone circostanti con limite di velocità indicato in 30km/h. 

"Vogliamo portare arte e cultura in periferia"

“Un primo passo per far vivere l’arte e la cultura nel nostro quartiere – ha spiegato a Roma Today Elvina Gjoni del comitato di quartiere Casal Monastero con delega all’ambiente e alla cultura – sono intervenute diverse realtà territoriali tra cui “La ludica” e “Artinfiore”, “Parco di pini”. Gjoni ha puntualizzato: “Il nostro quartiere è diventato, grazie a questa iniziativa, un luogo di aggregazione e il nostro più grande desiderio è che questo aspetto possa essere duraturo nel tempo”. 

Il significato dei disegni sulle campane del vetro

A coordinare il lavoro artistico di bambini e ragazzi di Casal Monastero un artista del posto: Oreste Baldini che al nostro giornale ha spiegato quali tematiche sono state affrontate nella decorazione delle campane di vetro: “Ho scelto il pesce come icona di comunicazione che pone in collegamento l’umano e il divino, non solo, è anche un simbolo di rigenerazione e conoscenza”. L’obiettivo quindi è quello di dare colore ad un quartiere di periferia e di lanciare un messaggio: “Sono stati disegnati grandi pesci come mostri che mangiano il vetro come fossero batteri sani, questi mostri – ha continuano Baldini – mangiano qualcosa di inorganico e lo rendono organico”. 

casal-monastero-2-4

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Pesci come mostri che mangiano il vetro": la street art spiegata dall'artista di Casal Monastero

RomaToday è in caricamento