menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La street art invade Torraccia: arrivano le "firme" di Luca Van Hoek e Teddy Killer

Nuovi murales sono stati realizzati a Torraccia, tra i prossimi anche uno dedicato a Capitano Ultimo

Un’opera d’arte dopo l’altra: la barriera antirumore che costeggia la pista ciclabile compresa tra le vie Cappi e Bonifacio a Torraccia prende sempre più forma e soprattutto colore. La “chiamata alle arti” di writers romani e continua a mietere frutti: gli ultimi a dare sfogo alla loro fantasia sono stati Luca Van Hoek, Teddy Killer e IKE che sui pannelli hanno raffigurato animali e la natura che si impossessa della città. Ma tanti altri sono gli artisti che “dipingeranno” nuovi capolavori. 

Promotori dell'iniziativa i volontari del quartiere, supportati da "Arte e città a colori"

Promotori dell’iniziativa sono i volontari del quartiere Torraccia che dopo aver ottenuto il permesso da Anas per riqualificare la barriera antirumore hanno coinvolto nel progetto l’Associazione “Arte e Città a colori”, già autrice di interventi di riqualificazione nel sottopasso della stazione Nomentana come in altre aree urbane.

Tra i prossimi interventi anche un murale dedicato a Capitano Ultimo

“Tra i prossimi interventi anche un murale dedicato a Capitano Ultimo – ha anticipato Giuseppe Corbellini, tra i volontari del quartiere Torraccia – e probabilmente sarà il capitano stesso a inaugurarlo nelle prossime settimane”. A questo si aggiungeranno murales dedicati a Pasolini, a don Luigi Di Liegro e ai due writers scomparsi la scorsa estate alle cascate del Velino. Ma non è tutto, sui pannelli della barriera antirumore anche un’impronta lasciata da ragazzi disabili per raccontare lo sport e la disabilità. 

Opere realizzate con le sole donazioni dei cittadini 

“Mi piace ricordare che tutto questo lo realizziamo grazie alle donazioni spontanee dei cittadini e degli esercizi commerciali del quartiere - ha sottolineato Corbellini – contiamo di completare l’opera entro poche settimane”. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Notizie

Blocco traffico a Roma: domenica 24 gennaio niente auto nella fascia verde

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cultura

    "Ma che c'hai prescia?", cosa significa e perché si dice così

  • Sicurezza

    Come eliminare l’odore di fumo in casa

  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento