menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di Riprendiamoci San Basilio

Foto di Riprendiamoci San Basilio

San Basilio riparte da ‘Stazione Sanba’ e si riprende gli spazi abbandonati

Un progetto di riqualificazione 'dal basso' in via Morrovalle per restituire lo spazio ai cittadini

Stanco di assistere impotente all’abbandono del quartiere, ha deciso di rimboccarsi le maniche e darsi da fare partendo da uno dei luoghi simbolo: la stazione Sanba che idealmente rappresenta il desiderio di collegamento con il resto della città. Siamo a San Basilio dove una nuova esperienza ‘dal basso’ tenta di riportare il decoro tra le strade con il coinvolgimento di tutti. È questa la storia di Fabrizio, nato e cresciuto a San Basilio impegnato da alcune settimane nella pulizia e nella riqualificazione di un’area di via Morrovalle.

“Ho rimosso erbacce, calcinacci, raccolto bottiglie di vetro e dopo aver smaltito tutto ho iniziato a sfalciare l’erba e potare gli alberi perché questo spazio è di tutti e tutti dobbiamo usufruirne” ha spiegato raggiunto dal nostro giornale mentre, come ogni giorno, si stava dedicando alla pulizia dello spazio. Fabrizio ha raccontato: “San Basilio ha tanti pregi ma poi alla ribalta della cronaca finiscono sempre le stesse vicende legate alla criminalità – ha proseguito – Ho tre figli e voglio che come gli altri ragazzi del quartiere, possano utilizzare questo spazio”. Infine: “Spero che anche le istituzioni facciano la loro parte perché tra le parole e i fatti c’è molta differenza” ha concluso.

A dare una mano a Fabrizio ci saranno anche gli attivisti del Centro Popolare San Basilio di via Mechelli che sposando il progetto di ‘Stazione Sanba’ hanno commentato: “E’ un luogo particolarmente significativo che simboleggia il desiderio di riscatto affinché non ci siano distanze tra il centro e la periferia intesa come quartiere dormitorio. Vogliamo che questo diventi un luogo pubblico usufruibile da tutti” ha detto Davide Angelilli. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento