menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spaccio a San Basilio, controlli nel quartiere: 150 dosi sequestrate

Controllate in totale 98 persone e eseguiti accertamenti su 65 veicoli

Venerdì sera, i Carabinieri della Compagnia Roma Montesacro, unitamente ai colleghi del Nucleo Radiomobile di Roma, hanno eseguito un servizio coordinato di controllo del territorio nel quartiere San Basilio. Ad esito delle attività sono state arrestate 2 persone e sanzionate altre 9. Sequestrate, in totale, oltre 100 dosi di cocaina, 30 di hashish e 20 di marijuana.

I militari hanno fermato per un controllo un 31enne romano, già noto per i suoi trascorsi negli ambienti della droga, e lo hanno trovato in possesso di alcune dosi di cocaina. I militari hanno così deciso di perquisire la sua abitazione, in via Pievebovigliana, dove hanno rinvenuto altro quantitativo della stessa sostanza stupefacente, per un totale di 120 g, 15 g di hashish e 10 di marijuana. L’uomo è stato arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e sottoposto agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.

In manette anche una giovane romana, già sottoposta alla misura cautelare della detenzione domiciliare, arrestata in esecuzione di un provvedimento di sostituzione della detenzione domiciliare con la detenzione presso un Istituto di pena minorile, emesso in data 29 agosto 2019 dal Tribunale per i minorenni di Roma – Ufficio del Magistrato di Sorveglianza, a seguito di reiterate violazioni degli obblighi a cui era sottoposta. Ja minore è stata prelevata dalla sua abitazione e affidata al Centro di Prima Accoglienza di via Virginia Agnelli.

Nel corso dei controlli, i Carabinieri hanno anche identificato 6 giovani assuntori di droghe, tutti segnalati all’Ufficio Territoriale del Governo di Roma.

Sanzionate anche 9 persone sorprese a consumare bevande alcoliche e superalcoliche in strada, in violazione all’ordinanza anti-alcol del Sindaco. Sono stati multati complessivamente di 1.440 euro. Controllate in totale 98 persone e eseguiti accertamenti su 65 veicoli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

  • De Magna e beve

    12 "vizi" artigianali: nuovo regno del tiramisù apre a Roma

  • De Magna e beve

    Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento