TiburtinoToday

L'anziana disabile sgomberata a San Basilio è stata denunciata per "occupazione abusiva"

L'appartamento è stato assegnato a una madre con tre bambini

Immagine di archivio

Si è mobilitato un intero quartiere per "difendere" Paola Gazzerini, la donna di 75 anni che viveva in un alloggio in via Tanfro a San Basilio. Inutili però le barricate messe in atto su via Mechelli per impedire il passaggio del camion che avrebbe "traslocato" gli oggetti dell'anziana disabile che vive di 580 euro di pensione: la donna è stata sgomberata e denunciata all'autorità giudiziaria.

Le modalità dello sgombero

Gli uomini del IV Gruppo Tiburtino, unito a personale dell’Unità di Supporto alle Politiche Abitative della Polizia Locale, hanno sgomberato l'appartamento illecitamente occupato ponendolo sotto sequestro ai sensi dell'art. 321 del CPP, a seguito di disposizione dalla Procura della Repubblica. L'appartamento era già stato posto sotto sequestro ma occupato nuovamente. Gli agenti intervenuti hanno bussato ripetutamente alla porta ma non hanno ricevuta alcuna risposta per lunghi minuti. Hanno poi tentato di aprire con la forza ma dall'interno qualcuno ha tentato di inserire il chiavistello, staccando l'energia elettrica. Una volta entrati, i vigili hanno trovato e identificato una donna di 75 anni, quale occupante abusiva.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'appartamento è stato assegnato ad una madre con tre bambini

Il personale della Sala Operativa Sociale di Roma Capitale, presente con gli agenti sul posto, è rimasta a disposizione per fornire assistenza o eventuale supporto alla signora. L’appartamento, essendo un alloggio popolare, è stato contestualmente assegnato dagli uffici capitolini ad aventi diritto in lista di assegnazione, una madre e tre bambini in emergenza abitativa. L'occupante abusiva, responsabile del reato di violazione di sigilli, è stata denunciata all'Autorità Giudiziaria. Ulteriori indagini sono in corso. Hanno fatto sapere gli assessorati di Roma Capitale alla Persona, Scuola e Comunità Solidale e al Patrimonio e Politiche Abitative.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento