rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
San Basilio San Basilio / Via Luigi Gigliotti

San Basilio, sequestrato un circolo bocciofilo abusivo. Raggi: “Restituiamo lo spazio ai cittadini”

Gli interventi degli agenti della Polizia locale di Roma Capitale nella mattina di martedì. Indagini ancora in corso

Sigilli al circolo bocciofilo abusivo a San Basilio. È questo il risultato delle operazioni messe in atto dagli agenti della Polizia Locale di Roma Capitale nella mattina di martedì. All’appuntamento anche la sindaca Virginia Raggi che ha commentato: “Restituiremo questo spazio ai cittadini”.

Gli agenti del Gruppo Gssu (Gruppo Sicurezza Sociale Urbana), Reparto Tutela Patrimonio, hanno posto sotto sequestro un'area di circa 600 metri quadri occupata illecitamente. Nel corso dell'operazione è stata identificata una donna italiana di 59 anni, denunciata per occupazione abusiva di area pubblica. All’interno dell’area anche alcune costruzioni su cui sono in corso indagini per illeciti in materia urbanistica. Ancora in corso verifiche su presunte irregolarità amministrative e su alcune anomalie riscontrate negli allacci dell'energia elettrica, verificate grazie al personale Acea.

“Era un posto conosciuto, un circolo bocciofilo fatiscente e con allacci abusivi. Praticamente è stato costruito su un’area verde, sottratta a famiglie e residenti di zona – ha detto Raggi - Stamani insieme agli agenti della Polizia Locale di Roma Capitale abbiamo sequestrato i locali abusivi e avviato tutti i controlli di rito. Ora finalmente potremo ridare questo spazio ai cittadini”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Basilio, sequestrato un circolo bocciofilo abusivo. Raggi: “Restituiamo lo spazio ai cittadini”

RomaToday è in caricamento