Martedì, 22 Giugno 2021
San Basilio Settecamini / Via Guglielmo Iozzia

San Basilio: sequestrati in un garage 3 quintali di fuochi d'artificio

Le forze dell'ordine hanno trovato, in un garage di via Guglielmo Iozza, ben 19.000 fuochi d'artificio non a norma. I due proprietari del box sono stati denunciati e il materiale è stato sequestrato

Per Natale, si sa, è tempo di "botti" ma, come sempre, qualcuno sembra prepararsi a una "guerriglia" più che a una festa. Circa 19.000 fuochi d’artificio, per un quantitativo di circa 3 quintali, sono infatti stati sequestrati dalla Polizia di Stato all’interno di un garage. Il materiale pirotecnico era accatastato in una cinquantina di scatoloni all’interno del box di uno stabile nella zona di San San Basilio, per la precisione in via Guglielmo Iozza gli agenti hanno notato nei pressi di un garage resti di numerosi cartoni riconducibili a contenitori di fuochi d’artificio. Insospettiti, hanno accertato attraverso una piccola apertura sul muro perimetrale che all’interno del box vi erano degli imballaggi col simbolo giallo di allerta per il pericolo esplosivo.

Gli operatori hanno quindi perquisito il locale riscontrando la presenza di una catasta di scatoloni, con dentro migliaia  di pezzi di materiale pirotecnico, lasciati in deposito senza rispettare alcuna norma sulla sicurezza. I proprietari del box, due fratelli, un 27enne e un 25enne, sono stati denunciati per detenzione abusiva di materiale pirotecnico.   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Basilio: sequestrati in un garage 3 quintali di fuochi d'artificio

RomaToday è in caricamento