rotate-mobile
San Basilio Casal de Pazzi / Via Tiburtina

"I semafori di via Tiburtina non funzionano e causano traffico" ma per gli uffici gli impianti sono ben sincronizzati

I residenti di Settecamini lamentano delle interruzioni prolungate che causerebbe forti rallentamenti lungo tutto la strada

I residenti ne sono certi: quei semafori non sono sincronizzati. O durano troppo o troppo poco e contribuiscono a rendere ancora più soffocante il traffico. Per gli uffici, invece, non è così: gli impianti sono già coordinati tra loro e non presentano problemi. Siamo su via Tiburtina, nella zona che ricade nel quartiere di Settecamini. Da settimane i residenti di zona si lamentano della viabilità della zona peggiorata, secondo loro, dai semafori presenti lunga la strada. Così la presidente del comitato di quartiere, Kahty Crimeni, ha scritto direttamente al dipartimento mobilità del Comune di Roma.

Semafori su via Tiburtina

I problemi, in particolare, ci sarebbero su via Tiburtina, nel tratto compreso tra l’incrocio con via Casal Bianco fino al Grande raccordo anulare. In particolare, all’altezza del civico 1361 e del km 13,700. Nel primo caso, i residenti vorrebbero che il rosso del semaforo posizionato all’altezza degli Studi Titanus Elios fosse solo a chiamata e, soprattutto, di una durata più breve rispetto a quella attuale. Problemi, anche, all’altezza degli incroci con via Morolo e via Faustiniana, rispettivamente ai civici 1331 e 1361. Anche in questi casi, sempre secondo il comitato, lo stop durerebbe troppo.

La regolamentazione di questi semafori “è necessaria – si legge nella richiesta – perché il cattivo funzionamento crea tuttora, nonostante l’allargamento della Tiburtina, degli ingorghi di traffico davanti agli stessi semafori. La risoluzione del problema del traffico sulla Tiburtina rappresenterebbe una svolta per il quadrante della città che è, da tempo immemore, penalizzato da problemi di collegamento”.

I semafori funzionano correttamente

Alla lettera, spedita a settembre 2023, è arrivata risposta il 10 maggio 2024. A scrivere è la direzione tecnica mobilità e ingegneria di Roma che sottolinea come tutti gli impianti dell’asse Tiburtina siano “già centralizzati e coordinati tra di loro”. La nota prosegue sostenendo che le tempistiche degli impianti sono corrette. Ad esempio, per il semaforo all’altezza di via Morolo, il verde dura 117 secondi a fronte di una breve interruzione “per il solo tempo strettamente necessario a garantire l’attraversamento in sicurezza”.

Traffico è colpa di lavori e corsie di immissione

Secondo gli uffici, per quanto riguarda i rallentamenti, questi sono stati causati perché a settembre dello scorso anno “a causa di alcuni atti vandalici, la scrivente ha eseguito presso l’impianto numerosi interventi di manutenzione per sostituzione dei pulsanti che, non funzionando correttamente, provocavano continue chiamate della fase pedonale con inevitabili ripercussioni alla viabilità”. Inoltre, sempre a proposito del traffico intenso, circa 150 m prima dell’impianto semaforico di via Faustiniana, in direzione Roma, “è presente una corsia di immissione sulla via Tiburtina, con obbligo di dare precedenza, percorsa dai veicoli provenienti da Settecamini che, da quanto si è potuto verificare, risulta essere causa di forti rallentamenti, soprattutto nelle ore di punta della giornata”.

Nonostante queste spiegazioni, comitato e residenti non si danno per vinti. “La situazione non è quella descritta dagli uffici” dicono. “Evidentemente nessuno di questi vive in zona o utilizza queste strade – sostengono ancora i residenti – la via Tiburtina, da quando è stata riasfaltata, è diventata la strada con la onda rossa invece di quella verde. Forse, vista la nuova pavimentazione, qualcuno teme che si vada troppo veloce”. I residenti sono talmente certi di quello che dicono che vogliono, nei prossimi giorni, documentare il tutto con video e cronometro per dimostrare che i semafori di via Tiburtina hanno effettivamente bisogno di una nuova sincronizzazione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"I semafori di via Tiburtina non funzionano e causano traffico" ma per gli uffici gli impianti sono ben sincronizzati

RomaToday è in caricamento