rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
San Basilio San Basilio / Via Girolamo Mechelli

San Basilio conquista Sanremo: Ultimo e Moro non sono le uniche eccellenze del quartiere

Per molti qui la loro vittoria è un riscatto ma a San Basilio sono tante "le cose belle"

La vittoria di Ultimo e Fabrizio Moro a Sanremo non è solo la vittoria di due cantanti ad una delle kermesse canora tra le più importanti del panorama musicale. E' la vittoria di un intero quartiere San Basilio che da sabato notte ha un motivo di orgoglio in più. Fabrizio Moro è nato e cresciuto a San Basilio: qui oggi vive ancora la sua famiglia; Ultimo invece, nome d’arte di Niccolò Moriconi, vive ancora qui, nella parte del quartiere a ridosso di via del Casale di San Basilio. 

"Non dimenticate mai da dove venite"

“La loro vittoria rappresenta un riscatto per questo quartiere e per l’intera periferia – ha commentato al nostro giornale Tommaso Ferrera, presidente dell’associazione culturale Unrra Casas dal 2000– è sempre troppo facile trovare San Basilio nelle pagine di cronaca ma sono tante le eccellenze di questo quartiere spesso dimenticate”. E così Ferrera ha snocciolato qualche nome: “Tanti i calciatori di serie A che sono nati e cresciuti a San Basilio e che sui campetti del quartiere hanno tirato i primi calci al pallone come Tassotti, Fiori (il papà abita ancora a San Cleto), Quagliozzi, Bellucci, Greco e tanti anche i ricercatori del CNR e i piloti di areonautica". Infine l’invito ai vincitori: “Non dimenticate mai da dove venite”. 

"Chissà che tra i nostri bambini non ci sia un futuro vincitore di Sanremo"

E sulla possibilità di creare nuove alternative possibili in questo quartiere anche Federico Giglio che insieme ad altri ragazzi di San Basilio ha fondato e coordina il “Centro popolare San Basilio” in via Mechelli. Loro qui dell’abbandono delle istituzioni ne hanno fatto un punto di forza e ogni giorno aprono le porte dell’associazione per accogliere bambini e ragazzi: “Ci piacerebbe che i ragazzi possano avere la facoltà di scegliere cosa fare da grandi, cerchiamo di dare un’alternativa per un futuro che non è ancora scritto: la vittoria di Ultimo e Fabrizio Moro a Sanremo è una delle cose belle di San Basilio che spesso si mettono in secondo piano perché prevalgono fatti di cronaca”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Basilio conquista Sanremo: Ultimo e Moro non sono le uniche eccellenze del quartiere

RomaToday è in caricamento