San Basilio San Basilio / Piazza Aldo Bozzi

San Basilio, usava i giardinetti come base per lo spaccio: in arresto 27enne

Il giovane è stato notato dagli agenti mentre stazionava nei pressi un parco dove si era formato un viavai di ragazzi. La droga, cocaina, veniva occultata sottoterra: 21 grammi la quantità di stupefacente sequestrata

Usava i giardini pubblici di piazza Aldo Bozzi, nella zona di San Basilio, come nascondiglio per la droga e come base  per lo spaccio. A finire in manette grazie all’intervento degli agenti del Commissario di San Basilio, un 27enne romano già noto alle forze dell’ordine. Durante i servizi antidroga effettuati nella zona gli agenti hanno infatti notato che il 27enne, mentre stazionava all’interno dei giardini pubblici, veniva contattato da numerosi giovani, tanto che nella strada adiacente si era formato un piccolo andirivieni di auto.

Verso le ore 21.00 l’uomo è stato contattato dagli occupanti di un’ auto. Dopo aver scambiato qualche parola, ha ricevuto delle banconote e, dopo averlo riposte in un’auto parcheggiata nelle vicinanze, si è diretto in un area incolta prospiciente il parco,  prelevando qualcosa da terra. I poliziotti, hanno quindi deciso di intervenire: in un involucro interrato per una decina di centimetri, il pusher aveva nascosto circa 21 grammi di cocaina suddivisa in dosi e un cucchiaio che serviva per dissotterrare la sostanza stupefacente. All’interno dell’auto parcheggiata è stata rinvenuta, nascosta sotto il tappetino, la somma di euro 200,00, ritenuta il probabile provento dell’attività illecita.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Basilio, usava i giardinetti come base per lo spaccio: in arresto 27enne

RomaToday è in caricamento