San Basilio San Basilio / Via Casal Tidei

Via Casal Tidei, rapina supermercato vicino casa: arrestato

Dopo la rapina nel supermercato di via Casal Tidei le descrizioni del rapinatore hanno portato a individuare il giovane arrestato che è stato poi riconosciuto

Un ragazzo, pregiudicato romano di 20 anni del quartiere romano di S. Basilio, è stato arrestato con l'accusa di aver rapinato un supermecato del suo quartiere in via Casal Tidei. I carabinieri l'hanno sorpreso sotto ai portici della palazzina della sua abitazione, a non molta distanza da dove è ubicato il supermercato che poco prima aveva rapinato.

Le indagini sono iniziate subito dopo la segnalazione di una rapina, avvenuta in prima mattinata in un supermercato di via Casal Tidei. Le descrizioni del rapinatore offerte da alcuni testimoni e raccolte subito dopo dagli agenti, hanno subito indirizzato gli investigatori su un giovane, residente nel quartiere. Sono quindi scattate le ricerche, proseguite fino a che i poliziotti lo hanno sorpreso nelle vicinanze della sua abitazione.

Nel corso della perquisizione gli investigatori hanno rinvenuto alcuni capi di abbigliamento, tra i quali una sciarpa ed un paio di occhiali, oltre ad un casco da motociclista, utilizzati nel corso della rapina. A conferma dei loro sospetti anche il rinvenimento di una fedele replica di pistola, priva del tappo rosso, nascosta all’interno di una cesta sul balcone.  
Riconosciuto da diversi testimoni, è stato arrestato per rapina aggravata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Casal Tidei, rapina supermercato vicino casa: arrestato

RomaToday è in caricamento