menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Basilio: Nonna detective fa arrestare rapinatore incallito

L'uomo, un 28enne pregiudicato romano, ha rapinato l'anziana signora, rimasta ferita ad un braccio. La donna ha denunciato tutto alla Polizia, riconoscendo in foto il suo rapinatore protagonista di altri colpi

Un 28enne pregiudicato romano è finito in manette ieri con l'accusa di rapina aggravata dall'uso delle armi. L'uomo è accusato di aver perpetrato una serie di rapine a donne anziane. In particolare una di queste, reagendo e memorizzando il volto dell'uomo, ha aiutato la polizia ad arrestarlo.

La donna, vicina di casa del rapinatore, lo ha riconosciuto e quasi rimproverato dopo che, minacciandola con una pistola, le ha strappato dal braccio la borsa contenente denaro ed effetti personali mentre stava acquistando all'edicola un settimanale di enigmistica, facendola cadere a terra.

La donna però non si è persa d'animo e, dopo essersi medicata da sola alcune ferite subìte durante la rapina, alcuni giorni fa si è presentata agli uffici del Commissariato San Basilio denunciando alla Polizia di Stato il reato perpetrato nei suoi confronti da M.D. pregiudicato romano di 28 anni.

Dopo che la vittima ha indicato il volto del suo aggressore in una delle foto segnaletiche, gli agenti del commissariato San Basilio hanno richiesto nei suoi confronti all'A.G. l'emissione della misura cautelare in carcere che è stata eseguita ieri sera.

 
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento