TiburtinoToday

Municipio IV: cinque notizie da consegnare al 2017

Dalla delocalizzazione della Basf agli sgomberi, fino alla riapertura dei centri culturali del tiburtino, passando dalla vittoria pentastellata alla morte di Tiziana Laudani

Tanti gli avvenimenti che hanno segnato il 2016 nei quartieri del Municipio IV. Dalla vittoria del Movimento Cinque Stelle alla serie di sgomberi che si sono susseguiti sul territorio. Non sono mancati eventi tragici come la morte di Tiziana Laudani e eventi che hanno favorito aggregazione, tra questi le inaugurazioni dei centri culturali.

BASF - L'annuncio era arrivato già nel mese di settembre 2015 poi a gennaio 2016 la delocalizzazione: così l'azienda Basf di via di Salone ha delocalizzato parte della produzione tra la vittoria dei cittadini e l'amarezza per la perdita dei posti di lavoro. Da anni, i residenti della zona protestavano contro l'emissioni di fumi provenienti dalla fabbrica, un braccio di ferro che si è poi concluso quindi con la delocalizzazione di una parte dell'attività produttiva a Seneca, nella Carolina del Sud. Grazie ad un accordo con i sindacati i licenziamenti presso il sito di via di Salone sono stati ridotti e ai dipendenti è stata offerta la possibilità di trasferirsi in altri siti in Italia e all'estero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

Torna su
RomaToday è in caricamento