San Basilio San Basilio / Via Tiburtina, 1163

Elezioni Municipio IV | Intervista a Roberto Santoro: "La giunta sarà civica e politica"

Dalla viabilità alla riapertura della caserma dei carabinieri di Settecamini

Roberto Santoro è il candidato presidente della coalizione di centrodestra al turno di ballottaggio di domenica 17 e lunedì 18 ottobre. Consigliere uscente al IV Municipio, è stato capogruppo di Lega e prima ancora nella fila di Fratelli d’Italia al Tiburtino. Punta alla vittoria annunciando la partecipazione del Municipio in ogni ambito della vita pubblica.

Su cosa lavorerà nei primi 100 giorni.

Sicuramente sulla viabilità di via Tiburtina, in particolar modo sull’apertura di via Trevi nel Lazio a Settecamini. È un problema che si deve risolvere assolutamente. Anche la viabilità di Ponte Mammolo deve essere ridisegnata, I residenti sono prigionieri del quartiere. Tra le priorità l’incontro con la Consulta dell’handicap e la manutenzione alle scuola, come nel caso della scuola di via Palenco e di piazzale Hegel, oggetto di infiltrazioni. Mi batterò per evitare le classi pollaio soprattutto in questa fase di post pandemia. È mia intenzione sbloccare ogni situazione di stallo anche nell’ambito del commercio.

Sa già come sarà composta la squadra di governo?

Ho pensato ad alcune persone ma tengo per meiI loro nomi, è giusto aspettare il risultato del ballottaggio anche a livello comunale per esporre le mie idee a riguardo. Sicuramente I membri della giunta saranno persone con competenze amministrative, professionisti di vari settori, quindi sia politici che persone provenienti dalla società civile.

Ha avviato dialoghi con il M5s e la lista di Calenda sindaco per un supporto al ballottaggio?

Sto riscontrando molta fiducia intorno a me. Non mi piacciono gli accordi, voglio stare tranquillo con la mia coalizione perché so che poi altri schieramenti politici mi chiederebbero qualcosa in cambio del supporto. Leggo dai social che addirittura I miei competitor sentono la democrazia minacciata in caso di una mia vittoria, stiano tranquilli, non succederà. Tuttavia, leggo ma non rispondo alle provocazioni.

Case Rosse e Settecamini, i quartieri più periferici del IV municipio. Ci sono progetti per rendere questi territori più vivi?

Non solo Case Rosse e Settecamini. Nel mio programma sono previsti interventi in tutti I quartieri. Basti pensare che ci sono zone con strade chiuse da anni, come Case Rosse. É assurdo, tutto questo non deve più succedere. Mi batterò perchè la caserma di Settecamini riapra e perché vengano ripristinati I giochi rimossi da tempo.

Via Tiburtina e i cantieri infiniti. Quali azioni saranno messe in campo per rendere la vita di pendolari e cittadini più facile?

Non vedo operai al lavoro su via Tiburtina. Il mio impegno sarà rendere il municipio partecipe di ogni cosa e avere un programma con gli interventi.

Scuole e verde: per quanto di competenza municipale, cosa farà nei prossimi cinque anni?

I fondi dovranno essere proporzionati alla quantità di aree verdi che il Municipio ha in gestione. Pretenderò più risorse economiche e più risorse umane. Per quello che riguarda le scuole, invece, vorrò avere un elenco di tutte le criticità per progettare interventi. Chiederò che venga realizzata la rimozione dell’amianto da ogni istituto e che vengano montati gli impianti di allarme.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni Municipio IV | Intervista a Roberto Santoro: "La giunta sarà civica e politica"

RomaToday è in caricamento