TiburtinoToday

Municipio IV, la mozione di sfiducia a Roberta Della Casa arriva in aula: fissata la data

Il consiglio per discutere la mozione è stato calendarizzato: l’appuntamento è per il 13 maggio

Sala del consiglio Municipio IV

Si è svolta nella giornata di giovedì la riunione dei capigruppo per decidere la data in cui la mozione di sfiducia a Roberta Della Casa presentata dalla sua maggioranza sarà discussa in aula. L’appuntamento è fissato per la mattina di mercoledì 13 maggio alle ore 9.00, in diretta streaming. Alla viglia di un voto che, comunque vada, segnerà una svolta importante al Tiburtino, abbiamo sentito le opposizioni per chiedere quale sarà l’intenzione di voto. Tutti favorevoli mentre il M5s del Tiburtino intanto continua a restare in silenzio, abbiamo provato a raggiungere la capogruppo Germana Di Pietro ma senza successo. 

Ipotesi Della Casa sub commissario: la reazione del Tiburtino

“La mandiamo a casa – ha detto Massimiliano Umberti, capogruppo del PD – Da quattro anni ripetiamo che la signora Della Casa è inadeguata al ruolo che ricopre, tante le critiche ricevute. Mi auguro che tutta l’opposizione voti a favore considerato che alcuni, in questi anni, al netto del PD e di FI che hanno sempre fatto un’opposizione serrata, hanno spesso manifestato atteggiamenti ambigui tali da suppore una linea con Della Casa”. Dello stesso avviso ma dai toni più duri il commento di Dino Bacchetti, capogruppo di Forza Italia e da due anni presidente della commissione trasparenza: “L’arroganza abbinata all’incompetenza ha portato a questo epilogo e lo certifichiamo con un voto a favore, l’approdo di una battaglia che in questi anni ho condotto insieme a una parte dell’opposizione”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La mozione di sfiducia del Movimento Cinque Stelle 

Voterà a favore della sfiducia anche la Lista Marchini “Perché finalmente si pone fine a un’esperienza fallimentare del nostro municipio da parte di una presidente arrogante e lontana dai reali problemi della cittadinanza” ha detto Giorgio Trabucco, capogruppo della Lista Marchini. Favorevole anche la Lega: “Nelle commissioni abbiamo sempre chiesto le dimissioni di qualcuno e credo che chiunque vinca non potrà mai fare peggio di quello che abbiamo visto in questi quattro anni” ha detto il capogruppo Santoro. Fratelli d’Italia si dice già pronto a governare e sorride: “Certo che voteremo a favore della sfiducia, l’esperienza grillina ha fallito”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Gioca due euro e ne vince 500mila per comprare una casa

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

  • Coronavirus Roma, studenti positivi a Nuovo Salario e Acilia. Sanificato plesso a Tor de' Schiavi

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento