San Basilio San Basilio / Via Luigi Gigliotti

Lo spaccio di San Basilio in tv con “Avamposti – dispacci dal confine”

L’appuntamento con la terza puntata della docuserie è fissato per mercoledì 16 settembre sul Nove

San Basilio va in scena con “Avamposti- Dispacci dal confine” la docuserie in onda mercoledì sera sul Nove. Durante il terzo appuntamento con le storie firmate da Claudio Camarca e realizzate da Clipper Media in collaborazione con l'Arma dei Carabinieri si parlerà della quotidianità della stazione dei carabinieri.

Con le sue quattro grandi piazze di spaccio, San Basilio è il punto nevralgico dello smercio di sostanze stupefacenti: eroina, cocaina, crack, metamfetamina, hashish, marjiuana, e tutta una serie di derivati chimici, trattati all'interno di laboratori nascosti in loco e gestiti dai clan. Dalle vedette fisse in cima ai palazzi, a quelle mobili su scooter e motocicli, con i “pali” che raccolgono il cliente, lo accompagnano nel luogo della vendita e lo scortano all'uscita del quartiere. Sono almeno 500 le persone impiegate direttamente nell'attività dei clan, un esercito forte di un ricambio continuo attraverso una bassa manovalanza molto ben remunerata. 

I carabinieri lavorano quotidianamente per smantellare le numerose piazze di spaccio che affliggono il quartiere, con l'obiettivo di restituire dignità e valore alle periferie. Gli 'Avamposti' sono stazioni dei Carabinieri ubicate al confine tra la società civile e il margine estremo della disgregazione sociale dove i Carabinieri affrontano quotidianamente le vicende di tanti esclusi, i traffici delle narcomafie e gli illeciti di piccoli e grandi criminali, rappresentando l’unica Istituzione dello Stato di Diritto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo spaccio di San Basilio in tv con “Avamposti – dispacci dal confine”

RomaToday è in caricamento