TiburtinoToday

San Basilio, dosi nascoste tra le ringhiere: così spacciava tra i palazzi popolari

Diverse pattuglie dei Falchi della Squadra Mobile hanno visto un 41enne stazionare, con atteggiamento anomalo, davanti ad uno stabile

Blitz degli agenti della Squadra Mobile nel quartiere San Basilio, tra via Carlo Tranfo e via Girolamo Mechelli, area nota per la presenza di spacciatori anche in pieno giorno.

Dopo un lungo appostamento, le diverse pattuglie dei Falchi hanno visto un 41enne stazionare, con atteggiamento anomalo, davanti ad uno stabile: ricevute delle banconote da un altro individuo sopraggiunto, si è allontanato nell’area dell’androne del palazzo ed ha raccolto dai piedi di una ringhiera un involucro in plastica.

Immediatamente gli agenti hanno bloccato l’uomo e rinvenuto, proprio sotto la ringhiera di cui sopra, 14 involucri in cellophane contenenti quasi 9 grammi di cocaina, 3 bustine a chiusura ermetica contenenti 5 grammi di marijuana e 9 bustine contenenti 18 grammi lordi di hashish.

Per il romano è scattato immediatamente l’arresto in flagranza per il reato di detenzione finalizzata allo spaccio di stupefacente. Su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Roma è stato condotto presso le Camere di sicurezza della Questura in attesa di essere giudicato con rito direttissimo dinanzi al Tribunale di Roma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

  • Zona arancione, oggi si decide per Roma e il Lazio: i romani dovranno abituarsi a nuove regole

Torna su
RomaToday è in caricamento