TiburtinoToday

Della Casa delegata della sindaca. Il Tiburtino insorge: "Raggi sconferesserebbe il Movimento Cinque Stelle"

Al tiburtino si attende la calendarizzazione della mozione di sfiducia che sarà discussa in aula

Virginia Raggi e Roberta Della Casa - Immagine di archivio

Roberta Della Casa resterà in sella come delegata se il voto del consiglio dovesse decretare la sua sfiducia? È questa l’ipotesi più quotata che trapela da Palazzo Senatorio e che aprirebbe una nuova stagione al tiburtino subito dopo il voto in aula della mozione di sfiducia (ancora da calendarizzare). Una mozione che, ricordiamo, rappresenta un fatto del tutto eccezionale poiché firmata dall’intero gruppo di maggioranza del Movimento Cinque Stelle, ovvero da 15 consiglieri pentastellati su 15 che in cinque pagine hanno messo in fila, nero su bianco, le falle e gli errori firmati Della Casa. 

I pentastellati del IV rimangono in silenzio di fronte a questa ipotesi, si trincerano compatti ancora una volta dietro un “no comment”. Hanno scoperto le loro carte e aspettano che l’avversario giochi la propria partita. Tuttavia restano l’ago della bilancia. Il gruppo rimane lo zoccolo duro del M5s al Tiburtino (composto anche da militanti di vecchia data) quello a cui qualcuno dovrà spiegare perché la loro voce non è stata ascoltata se a chiare lettere hanno detto che Della Casa è inadeguata al ruolo che ricopre e lo hanno fatto presentando una mozione di sfiducia, generalmente prerogativa delle opposizioni. Sembra evidente quindi che il braccio di ferro che si sta giocando in queste ore veda da un lato Roberta Della Casa e dall’altro il Movimento Cinque Stelle. Se Raggi dovesse nominare commissario Della Casa ignorerebbe la voce (che di fatto resterebbe inascoltata) del Movimento Cinque Stelle, il suo “partito”. 

L’ipotesi di Della Casa commissario sorprende anche le opposizioni: “Se lei diventa commissario, i consiglieri dovrebbero essere nominati cavalieri e avere una statua sotto casa. Come si può premiare una presidente che ha mandato in malora il municipio?” ha detto Massimiliano Umberti, capogruppo del PD. Per il gruppo Lega, la nomina sarebbe un boomerang per la sindaca. “Sono allibito – ha detto Roberto Santoro, capogruppo – Questa nomina si ripercuoterà contro la sindaca, è sbagliato nominarla commissario. Se non è stata ritenuta idonea dal M5s perché affidarle ancora il Municipio? Questa vicenda comporterà sicuramente una spaccatura all’interno del Movimento”. Dino Bacchetti, capogruppo di Forza Italia non ha dubbi: "Se Raggi nominasse Della Casa commissario sconfesserebbe il suo stesso partito, il Movimento Cinque Stelle. E' proprio quello che vuole fare?". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per la Lista Marchini sarebbe “L’ennesimo schiaffo al nostro municipio, si chiede discontinuità e riavere la presidente come commissario sarebbe violare la volontà di un’aula democraticamente eletta” ha detto Giorgio Trabucco. “Raggi deve dire cosa farà prima che la sfiducia presentata a 15 firme (record) dallo stesso movimento 5 stelle, venga votata in aula e diventi esecutiva. Non infierisca ancora di più nominando una presidente sfiduciata dalla sua maggioranza e all’unanimità dal consiglio” ha detto Gianni Ottaviano, capogruppo FdI. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

  • Elezioni comunali 2021: Federico Lobuono si candida a sindaco di Roma

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

  • Coronavirus Roma, studenti positivi a Nuovo Salario e Acilia. Sanificato plesso a Tor de' Schiavi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento