menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Centro culturale "Aldo Fabrizi": dopo l'addio di a Zetèma riprendono le attività

A partire da gennaio fino al 30 giugno, dal mercoledì al venerdì, si svolgono corsi e laboratori presso i locali del centro culturale di San Basilio

Corsi di chitarra, danza popolare, balli di gruppo e reiki. Riprendono dunque le attività presso il centro culturale 'Aldo Fabrizi' in via Treia, nel quartiere San Basilio. Dopo la fine della gestione legata al gruppo Zetèma avvenuta il 31 dicembre, il centro è ora gestito da Biblioteche di Roma. Oltre, dunque, ai servizi bibliotecari di norma offerti dall'ente, anche la continuità di attività culturali per i residenti del quartiere. Corsi che coinvolgono non solo grandi ma anche piccoli. 

A partire dall'11 gennaio, infatti, sono stati attivati diversi corsi con cadenza settimanale, realizzati da Biblioteche di Roma con l'ausilio di diverse associazioni che si concluderanno, poi il 30 giugno. 

I CORSI - I giorni della settimana in calendario per le attività sono il mercoledì, giovedì, venerdì e sabato. Nella giornata di mercoledì, dalle 18.00 alle 19.00 si svolge il corso antiaggressione, rivolto a sole donne, tenuto da istruttori della DOMINE MMA TEAM, qualificati CONI. Il costo dell'assicurazione è di 7 euro. Nella giornata di giovedì, invece, danza e balli di gruppo a cura dell'associazione Maurizio Zavatta. L'appuntamento è fissato dalle ore 17.30 alle ore 19.00 ogni settimana e le lezioni sono tenute dall'insegnante Maria Zannolfi. Il venerdì, invece, è la gioranta dell'associazione Metropolis Europa che attiva un laboratorio integrato di autorappresentazione della durata di due ore, dalle 16.00 alle 20.00. Nella mattina del sabato, invece, trattamenti gratuiti di reiki dalle ore 10.00 alle ore 12.00 a cura dell'associazione 'Maurizio Zavatta'. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento