TiburtinoToday

Katana e cocaina in casa: arrestato pusher a San Basilio

Nella casa dello spacciatore, rinvenuti anche due machete, il materiale per il confezionamento della droga, un bilancino e sostanze da taglio

Sembra un remake di un poliziesco giapponese, invece è semplicemente l'appartamento di un 53enne pusher romano di San Basilio. Qui sabato la polizia, assieme ai cani antidroga, ha trovato vari involucri di cocaina, per un quantitativo superiore ai 50 grammi, oltre ad alcune sostanze da taglio, materiale per il confezionamento ed un bilancino di precisione. Ma fin qui la cosa non ha nulla di particolare.

Nel locale adibito a lavatoio della sua abitazione, però, l'uomo teneva una katana e due machete: non proprio dei giocattoli innocenti. L'uomo, ora, è in stato di arresto con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

Torna su
RomaToday è in caricamento