TiburtinoToday

"Puliamo il parco", i bambini del centro popolare di San Basilio riqualificano il quartiere

Tante le iniziative in calendario, anche per combattere il bullismo

Il parchetto di via Girolamo Mechelli, a San Basilio, sta ancora così: sono trascorsi due mesi della nevicata di febbraio ma i rami caduti o spezzati qui “giacciono” tuttora. “Puliamolo noi”: hanno deciso i bambini del centro popolare San Basilio che sotto la guida dei ragazzi più grandi, responsabili della struttura, si cimenteranno in una importante opera di riqualificazione. L’appuntamento è fissato per il pomeriggio di lunedì 23 aprile ma questa iniziativa è solo la prima di una lunga serie. 

I bambini puliscono il parco di via Mechelli

“I bambini che frequentano il nostro centro – ha spiegato Davide Angelilli – sono divisi in gruppi: alcuni restano all’interno dei locali per studiare e fare i compiti, altri più piccoli giocano negli spazi aperti e l’idea di ripulire il parchetto è partita proprio da loro, evidentemente stanchi di vederlo ridotto così, infatti sono stati loro stessi a stilare un elenco di norme da rispettare all’interno del parco”. Un primo appuntamento è fissato in calendario per il pomeriggio di lunedì, poi ancora altri da calendarizzare. Ma i bambini del centro popolare di San Basilio “incontrano” la storia proprio il 25 aprile: “Da tempo abbiamo maturato l’intenzione di organizzare una gita e quale occasione migliore se il giorno della Liberazione? – ha continuato Angelilli – Abbiamo deciso pertanto di organizzare una passeggiata al parco di Aguzzano e di piantare qui un albero”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 25 Aprile: non solo storia, un'occasione per parlare anche di bullismo

L’iniziativa in calendario per il 25 aprile, oltre ad avere una valenza storica, per i responsabili del centro popolare di San Basilio ha un valore anche più importante: “Vogliamo cogliere l’occasione per affrontare la tematica del bullismo purtroppo presente anche nel nostro quartiere – ha concluso Angelilli – anche in questo caso si tratta solo di un primo passo di un progetto di più ampio respiro”. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus, Lazio verso il coprifuoco e didattica a distanza parziale per le superiori. In arrivo un'ordinanza con i provvedimenti

  • Sciopero generale il 23 ottobre: a Roma metro e bus a rischio. Orari e fasce di garanzia

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento