rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
San Basilio Casal Monastero / Via Poggio Fidoni

Via Poggio Fidoni a Casal Monastero: Casapound occupa uno stabile Ater

Lo ha comunicato in una nota Casapound. La causa? "Il mancato rispetto da parte del Comune di Roma dell'accordo siglato tra le parti al momento dello sgombero, il 24 maggio scorso, di 'Val d'Ala 200'"

Questa mattina uno stabile Ater in via Poggio Fidoni, a Casal Monastero, nel Municipio Roma V è stato occupato. A dare la notizia con un comunicato stampa sono gli attivisti di Casapound che hanno definito il gesto come "necessario visto il mancato rispetto da parte del Comune di Roma dell’accordo siglato tra le parti al momento dello sgombero, il 24 maggio scorso, di 'Val d’Ala 200'''. Ad occupare lo stabile infatti sono le 18 famiglie che, causa emergenza abitativa, lo scorso aprile hanno preso possesso del palazzo ex Acea di via Val d’Ala e che poi sono state sgomberate.

''Ricordiamo - prosegue la nota - che quell’accordo, richiesto da questore e prefetto e sancito con ordinanza sindacale, prevedeva per lo sgombero pacifico dello stabile di via Val d'Ala la sistemazione alloggiativa delle 31 famiglie censite''.

''Invitiamo il presidente dell'Ater Bruno Prestagiovanni e gli assessori alla Casa di Campidoglio e Regione Lazio, Alfredo Antoniozzi e Teodoro Buontempo, a venirci a trovare - concludono gli occupanti - e a spiegarci perché la parte dell'accordo riguardante l'occupazione dei centri sociali in via Monte Meta è stata rispettata e anzi ampliata, con Puzzle che gestisce l'intero palazzo, mentre gli occupanti di Val d’Ala continuano a dormire dentro uno stanzone gentilmente offerto da CasaPound''.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Poggio Fidoni a Casal Monastero: Casapound occupa uno stabile Ater

RomaToday è in caricamento