Lunedì, 21 Giugno 2021
San Basilio Viale Ratto delle Sabine

Un’attesa lunga 13 anni: arriva il semaforo in via Sant'Alessandro 

I lavori di installazione sono iniziati nella giornata di lunedì

Foto Comitato Casal Monastero

I residenti del quartiere Casal Monastero hanno atteso 13 lunghi anni e finalmente possono esultare: nella giornata di lunedì sono stati avviati i lavori per l’installazione dell’impianto semaforico pedonale in via S. Alessandro su entrambi i lati dell’attraversamento. Il costo dell’operazione si orienta intorno ai 60mila euro.

Correva l’anno 2005: la prima richiesta di semaforo al Comune

Era il 2005 quando il comitato di quartiere Casal Monastero ha chiesto per la prima volta di ottenere un semaforo su una della strade più “pericolose” della zona: via S.Alessandro appunto che divide il quartiere in due parti. Non solo, questa strada collega Casal Monastero a via dei Radar ed è molto frequentata dai ragazzi che ogni giorno vanno a scuola. 

Dal comitato di quartiere: “Siamo molto soddisfatti”

“Siamo davvero molto contenti – ha spiegato al nostro giornale Alessandro Zaghini, presidente del comitato di quartiere Casal Monastero – abbiamo riproposto per l’ennesima volta la problematica in commissione mobilità capitolina lo scorso gennaio e gli impegni presi sono stati mantenuti”. Sui tempi di attesa così lunghi ha puntualizzato: “Siamo un po’ amareggiati per aver aspettato tanto ma finalmente abbiamo messo in sicurezza una strada molto frequentata, un gradino in più per migliorare il nostro quartiere” ha concluso Zaghini. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un’attesa lunga 13 anni: arriva il semaforo in via Sant'Alessandro 

RomaToday è in caricamento