TiburtinoToday

Casal Monastero: detenuti al lavoro per il progetto “Mi riscatto per Roma”

I detenuti, insieme a operatori Ama e uomini del Servizio Giardini sono impegnati nel ripristino del decoro del verde e della segnaletica

Foto FB Fabio Grifalchi Assessore

Una squadra composta da detenuti, operatori Ama e operatori del Servizio Giardini è all’opera a Casal Monastero. A partire dalla mattina di giovedì, un gruppo di detenuti ha iniziato a lavorare per la manutenzione del verde in uno dei quartieri più periferici del territorio del Municipio IV. Le attività che si inseriscono all’interno di un protocollo d'intesa tra il Comune, il dipartimento dell'amministrazione penitenziaria e la Società Autostrade “Mi riscatto per Roma” proseguiranno anche nei prossimi giorni. 

Gli interventi dei detenuti sulle strade del quartiere

Non solo verde: i detenuti al lavoro in queste settimane nel quartiere di Casal Monastero non si occuperanno solo della manutenzione del verde ma si dedicheranno anche al ripristino del decoro sotto altre forme che riguardano i luoghi pubblici, fruiti dai cittadini. “A partire da giovedì mattina – ha spiegato la minisindaca Roberta Della Casa, presidente del Municipio IV – I detenuti si dedicheranno anche alla cura delle strisce pedonali e della segnaletica stradale in generale”. A esprimere entusiasmo anche il comitato di quartiere Casal Monastero: "E' una bellissima iniziativa che oltre a favorire il quartiere offre una possibilità ai detenuti".

Nei giorni scorsi, nell’ambito dello stesso progetto altri detenuti sono stati impiegati al Municipio VI, nelle vie collocate a ridosso dei quartieri Torre Angela e Tor Bella Monaca
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

  • Zona arancione, oggi si decide per Roma e il Lazio: i romani dovranno abituarsi a nuove regole

Torna su
RomaToday è in caricamento