menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto del comitato di quartiere Casal Monastero

Foto del comitato di quartiere Casal Monastero

Casal Monastero, grandi e piccoli insieme per piantare 20 alberi nell’area ex Ater

L’evento è stato organizzato dal comitato di quartiere in collaborazione con l’associazione ‘Alberi in periferia’. Hanno partecipato gli alunni della scuola ‘Via Poppea Sabina’

Decine di bambini insieme ai loro genitori e ai loro insegnanti hanno trascorso la mattina di sabato a piantare alberi. Siamo a Casal Monastero, periferia del IV Municipio, dove il comitato di quartiere insieme all’associazione ‘Alberi di periferia’ ha promosso e coordinato l’iniziativa. Lo spazio utilizzato per piantare 20 alberi tra tigli e frassini è un terreno ex Ater che il comitato ha preso in gestione e sta riqualificando.

All’appuntamento, muniti di guanti e mascherina, sono arrivati puntuali i bambini e le loro famiglie pronti a vivere una nuova esperienza: piantare alberi. Prima di entrare nel vivo della ‘piantumazione’, i bambini della scuola ‘Via Poppea Sabina’ hanno svolto un laboratorio sulle modalità di intervento grazie al supporto di un agronomo dell’associazione ‘Alberi in periferia’.

“Ogni albero piantato verrà adottato da una delle classi della nostra scuola – ha spietato al nostro giornale Elvina Gjoni, presidente del comitato di quartiere – Che se ne prenderà cura”. Ha aggiunto: “Da tempo abbiamo chiesto a enti diversi alberi per riqualificare lo spazio, ‘Alberi in periferia ha accolto la nostra richiesta e ne siamo contenti, da tempo ormai curiamo questo spazio perché diventi sempre più un punto di aggregazione”.

alberi in perif-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Notizie

Blocco traffico a Roma: domenica 24 gennaio niente auto nella fascia verde

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

  • De Magna e beve

    12 "vizi" artigianali: nuovo regno del tiramisù apre a Roma

  • De Magna e beve

    Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento