rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
San Basilio San Basilio / Via Aldo Sandulli

Allevamento a San Basilio: cani incatenati con le orecchie mozzate

Teneva una trentina di cani in condizioni disumane in un allevamento a San Basilio. Chiusi in recinti in mezzo a feci e fango e legati con catene cortissime. Grazie all'intervento delle Guardie Zoofile dell' Enpa l'allevatore è stato denunciato

Rinchiusi in recinti tra fango ed escrementi e incatenati. Sono le condizioni disumane in cui venivano tenuti una trentina di cani da un allevatore del quartiere Torraccia, a nord est della capitale. Grazie alle segnalazioni di alcuni cittadini della zona le Guardie Zoofile dell' Enpa di Roma hanno denunciato l'uomo alla Procura della Repubblica dopo aver fotografato e filmato da lontano le condizioni dei cani.

Durante l'intervento condotto dall'Enpa capitolina, i veterinari hanno constatato che molti dei cani avevano le orecchie tagliate, pratica vietata e considerata un vero e proprio maltrattamento. Alcuni cuccioli erano affetti da rogna, le catene dei cani erano talmente corte che i poveri animali erano costretti in una piccola area a loro disposizione dove l'erba si era consumata per la lunga detenzione in quelle condizioni, tutti i contenitori dell'acqua erano vuoti. Uno dei cani a causa della stretta catena metallica utilizzata anche come collare, aveva una ferita dovuta allo sfregamento sulla pelle nella regione giugulare.

L'allevatore di 63 anni è stato denunciato per maltrattamento di animali e rischia una condanna a 18 mesi di reclusione e una multa che potrebbe arrivare a 30.000 euro, oltre alla possibile sospensione fino a 3 anni dell'attività di allevamento . I cani sono stati liberati e posti sotto il controllo sanitario della locale Asl anche per le cure necessarie. Contro l'allevatore sono state elevate inoltre contravvenzioni per circa 5000 euro per le violazioni di numerose Leggi e regolamenti a tutela degli animali.

(ANSA)
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allevamento a San Basilio: cani incatenati con le orecchie mozzate

RomaToday è in caricamento