rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
San Basilio Casal de Pazzi / Via del Casale di San Basilio

San Basilio, i cittadini si riprendono gli spazi del quartiere: bonifica in via Montecarotto

A effettuare i lavori di sfalcio e pulizia sono arrivati gli attivisti di ‘Arte e città a colori’. Galvano: “Presto eventi e murales”

“Stiamo mettendo in campo tutte le nostre forze per risvegliare questo quartiere”. A parlare è Francesco Galvano presidente di ‘Arte e città a colori’, l’associazione che da anni colora molti dei muri della città di Roma, come il ‘miglio d’arte’ di Torraccia o la stazione Nomentana (per citarne alcuni). Da qualche giorno gli attivisti sono impegnati in operazioni di recupero urbano.

Prima la riqualificazione di ‘Stazione Sanba’ in via Morrovalle ad opera di un gruppo di residenti coadiuvati dai giovani del centro popolare di via Mechelli, poi la bonifica di via Montecarotto che porta la firma di ‘Arte e città a colori’. Dalla rimozione dei rifiuti allo sfalcio dell’erba e della pulizia dei marciapiedi: “Ogni volta che interveniamo a San Basilio ci raggiungono tanti residenti dai 20 ai 70 anni – ha spiegato Galvano – Ognuno di loro si sporca le mani e contribuisce al decoro”.

La bonifica di via Montecarotto che ha portato alla luce anche una pavimentazione che sarà messa a nuovo e che era nascosta da cumuli di rifiuti, sarà seguita da eventi, murales: “Raggiungeremo ogni angolo del quartiere per debellare il degrado” ha concluso Galvano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Basilio, i cittadini si riprendono gli spazi del quartiere: bonifica in via Montecarotto

RomaToday è in caricamento