TiburtinoToday

San Basilio: gli abitanti tagliano l’erba e si riprendono il “parchetto”, fortino dello spaccio in quartiere

Da giorni i residenti lavorano alla pulizia e al ripristino del decoro del parchetto di via Gigliotti

Nessun accordo, nessuna intesa, è successo tutto all’improvviso. È bastato che uno degli abitanti scendesse in strada e iniziasse a intervenire sull’area verde che gli altri, alla spicciolata, lo hanno raggiunto. Siamo a San Basilio, nella zona del quartiere comunemente conosciuta come quella delle “case occupate” nota agli onori della cronaca per essere una delle piazze di spaccio tra le più grandi della città.

Già perché il “parchetto”, collocato tra via Gigliotti e piazza Aldo Bozzi da tempo è un luogo sottratto alla comunità e dedito allo spaccio. Un luogo di cui i cittadini vogliono impossessarsi di nuovo perché ci sia, nel quartiere dimenticato dalle istituzioni, uno spazio verde dove i bambini possano giocare, le mamme e gli anziani riunirsi e raccontarsi. Un intervento che viene realizzato in un momento in cui, a causa delle norme anti-contagio imposte dal governo, l’attività di spaccio è meno fiorente. 

“Il primo a scendere è stato un abitante munito di tagliaerba – hanno raccontato alcuni residenti al nostro giornale – Subito dopo di lui, altri si sono rimboccati le maniche e tutti insieme abbiamo iniziato a ripulire l’area”. Dal taglio dell’erba alla rimozione dei rifiuti, fino addirittura alla costruzione di una staccionata in legno, come elemento di decoro e delimitazione. “Mentre eravamo impegnati a ripulire il parchetto sono arrivati anche i carabinieri e si sono complimentati con noi per l’intervento che stavamo mettendo in atto” hanno raccontato ancora alcuni abitanti ai nostri taccuini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo la pulizia “dal basso” anche gli operatori Ama hanno fatto la loro parte andando a recuperare i sacchi dei rifiuti. Per adesso il "parchetto" è di nuovo dei cittadini, com'è giusto che sia. Le istituzioni riusciranno a fare in modo che questo spazio resti agli abitanti del quartiere?
san-basilio-01-6

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Elezioni comunali 2021: Federico Lobuono si candida a sindaco di Roma

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

  • Coronavirus Roma, studenti positivi a Nuovo Salario e Acilia. Sanificato plesso a Tor de' Schiavi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento