Ponte Mammolo Casal de Pazzi / Piazza Gerolamo Gaslini

Ponte Mammolo: i cassonetti saranno dislocati da piazza Gaslini

Nei giorni scorsi la delocalizzazione dei cassonetti dall'ingresso del mercato di Pietralata al marciapiede accanto

I primi cassonetti a subire un’operazione di delocalizzazione sono stati a Pietralata in via del Cottanello, nelle prossime settimane la stessa sorte toccherà ai cassonetti attualmente posizionati in piazza Gaslini, nel vicino quartiere Ponte Mammolo dove da tempo i cittadini ne fanno richiesta.

Cassonetti delocalizzati o eliminati per evitare sversamento di rifiuti

“Gli operatori del mercato di Pietralata avevano chiesto a gran voce la delocalizzazione dei cassonetti dall’ingresso del mercato perché creavano un accumulo di rifiuti non adeguato e antigienico e nei giorni scorsi abbiamo provveduto al loro spostamento dall’altro lato della strada” ha detto a Roma Today Fabio Grifalchi, assessore all’ambiente della giunta Della Casa. Nelle prossime ore saranno delocalizzati anche i cassonetti posizionati all’inizio di via Elena Brandizzi Gianni per contrastare lo sversamento di rifiuti: “Abbiamo ricevuto molte segnalazioni - ha continuato il delegato all’ambiente del parlamentino di via Tiburtina spiegando come - Alcuni cittadini provenienti da fuori Roma imboccando via Tiburtina lasciano i rifiuti per poi andare via”. 

Nelle prossime settimane la delocalizzaione dei cassonetti in piazza Gaslini

Dopo l’eliminazione dei cassonetti dell'area di parcheggio di Via Diego Fabbri (anche in questo caso per evitare lo sversamento), saranno delocalizzati anche i cassonetti da piazza Gaslini: resteranno sempre nella stessa piazza ma saranno spostati sull’altro lato dell’area, dove sono attualmente i parcheggi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponte Mammolo: i cassonetti saranno dislocati da piazza Gaslini

RomaToday è in caricamento