Ponte Mammolo Casal de Pazzi / Viale Marx

Far west a Ponte Mammolo anche di giorno: furti, rapine e aggressioni spaventano i residenti

E’ la Lista Marchini a presentare un’interrogazione in Municipio 

Un’escalation di furti, rapine e aggressioni tra le strade di Ponte Mammolo. Un far west sia di giorno che di notte dove la percezione della sicurezza svanisce ora dopo ora gettando i residenti nello sconforto e nella paura. Le strade maggiormente colpite da episodi più o meno gravi di microcriminalità sono le vie Locke, Spinoza e Cartesio ma anche viale Marx, piazzale Hegel e largo Bacone. 

Furti e rapine in pieno giorno: tra le strade del quartiere cresce la paura

E da qui, da queste strade già in passato sono stati lanciati gridi d’allarme, come la raccolta firme proposta dalla Lista Marchini per aumentare il controllo del territorio. Gli episodi degli ultimi giorni però, come la rapina in pieno giorno presso una gioielleria di viale Marx, hanno fatto rientrare l’emergenza sicurezza a gamba tesa nell’agenda politica del territorio. Nei giorni scorsi, infatti, Giorgio Trabucco, capogruppo della Lista Marchini al Tiburtino ha presentato un’interrogazione municipale. 

"E' necessario tenere alta l'attenzione sulla sicurezza"

"Che nel quartiere manchi sicurezza l’ho più volte ribadito nelle sedi opportune anche raccogliendo diverse firme tra gli abitanti - ha commentato Trabucco - Assurdo che si debba avere paura a girare anche di giorno; tra i cittadini non c’è alcuna percezione di sicurezza. In viale Marx negli ultimi giorni ci sono state diverse rapine e questo ha aumentato le preoccupazioni". Inoltre ha aggiunto: "Quello della sicurezza é un problema diffuso in tutto il IV Municipio, ho per questo presentato un’interrogazione per tenere alta l’attenzione e chiedere alla Presidente di attivarsi nei confronti delle forze dell’ordine. Noi saremo al fianco dei cittadini in queste battaglie per la sicurezza": 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Far west a Ponte Mammolo anche di giorno: furti, rapine e aggressioni spaventano i residenti

RomaToday è in caricamento