TiburtinoToday

Piazzale Hegel, si spezza un ramo e finisce in strada: "Amministrazione incapace"

La pericolosità dell'albero era stata segnalata già ad aprile di quest'anno con un'interrogazione all'assessore Grifalchi

Foto di Giorgio Trabucco - Lista Marchini

Ci risiamo, un altro ramo spezzato (di grosse dimensioni) è finito in strada e solo per una fortuita coincidenza non ha colpito nessuno. Ma avrebbe potuto esserci un epilogo diverso se la scuola, collocata a poca distanza sarebbe stata aperta. Siamo a piazzale Hegel, a Casal de’ Pazzi nel Quarto Municipio. Nello stesso territorio, lo scorso mese di maggio è crollato un albero nel vicino quartiere San Basilio: anche in questo caso nei pressi di una scuola, colpendo tre auto parcheggiate. 

La pericolosità dell’albero era stata segnalata mesi prima

Le condizioni dell’albero erano state segnalate mesi fa dalla Lista Marchini con un’interrogazione all’assessore all’ambiente della giunta a cinque stelle, Fabio Grifalchi, ma nessuna risposta aveva cambiato lo stato delle cose. “Alcuni parchi sono in pessime condizioni, in altri l’erba è stata sfalciata solo di recente e si sono verificati incendi come nel caso del parco di Aguzzano – ha spiegato Giorgio Trabucco, capogruppo della Lista Marchini – Per fortuna con la caduta del ramo a piazzale Hegel nessuno si è fatto male. Questa amministrazione fa acqua da tutte le parti”.

Dal Municipio: “La manutenzione del verde verticale compete a Roma Capitale”

Dopo i fatti avvenuti nella mattina di martedì a piazzale Hegel abbiamo raggiunto la presidente Roberta Della Casa che ha voluto precisare: “In generale la manutenzione del verde verticale (alberi) compete a Roma Capitale, sulle aree di competenza stiamo intervenendo regolarmente, le restanti aree le segnaliamo all’ufficio giardini al quale abbiamo offerto anche supporto con il nostro appalto”. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Zona arancione, cosa si può fare e cosa no a Roma e nel Lazio dal 17 gennaio

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

Torna su
RomaToday è in caricamento