Domenica, 17 Ottobre 2021
Ponte Mammolo Via Ciciliano

Il parco Cicogna brucia, dal comitato torna la richiesta alle istituzioni: "Bonificate l’area"

Il comitato di quartiere Mammut chiede un incontro con le istituzioni

Prima l’incendio poi la richiesta di intervento, ennesima, da parte del Comitato Mammut di Ponte Mammolo che da tempo si batte contro l’abbandono dell’area al parco Cicogna. La goccia che ha fatto traboccare il vaso e ha acceso di nuovo i riflettori sullo stato in cui versa l’area è stato l’ennesimo incendio. “Nei giorni scorsi si è sviluppato un nuovo incendio all’interno del Parco Cicogna, nella zona compresa tra il lato di via Valletta e quello di via Mario Pensotti – hanno spiegato dal Comitato - Anche stavolta il rischio di una tragedia è stato enorme, con lo scoppio di bombole e fiamme ovunque”. 

Di recente sul lato di via Ciciliano del parco Cicogna è stato inaugurato il Playground: “Un grande risultato, anche noi – hanno aggiunto dal comitato – siamo stati resi partecipi del processo ma come abbiamo ribadito più volte, bisogna cogliere l’occasione per la bonifica immediata dell’intera area, che altrimenti si candida a diventare una discarica a cielo aperto”. Intanto l’incendio degli ultimi giorni non è un episodio isolato: “Nei giorni scorsi ignoti hanno scaricato e bruciato dei rifiuti a ridosso del campo Mammut e della recinzione della scuola Palombini” hanno aggiunto dal comitato.

Da qui la richiesta alle istituzioni: “Il Municipio più volte si è detto disposto ad agire in questo senso, è ora di prendersi le proprie responsabilità e dare seguito alle parole con i fatti, vogliamo un incontro urgente con la Giunta Municipale perché siamo convinti che insieme si partecipa ma uniti si vince”. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il parco Cicogna brucia, dal comitato torna la richiesta alle istituzioni: "Bonificate l’area"

RomaToday è in caricamento