TiburtinoToday

Guasto alle tubature del nido "Il girasole giallo": bambini costretti a dieta forzata

I genitori sono sul piede di guerra. Qui, all'asilo nido "Il girasole giallo" a causa di un guasto alle tubature, i piccoli utenti mangiano formaggio e prosciutto da oltre una settimana

Immagine di archivio

Un guasto ad una tubatura all’interno dei locali e così non è possibile utilizzare gli elettrodomestici. E’ questo il caso dell’asilo nido “Il girasole giallo”, in via Zanardini nel quartiere Casal de’ Pazzi. A rendere ancora più increscioso l’episodio è la “dieta” che i bambini del nido sono costretti loro malgrado a fare da oltre una settimana. Già perché venendo meno la possibilità di lavare verdure e stoviglie i piccoli utenti del nido mangiano pane e formaggio, o prosciutto per i ciliaci, e omogeneizzati a temperatura ambiente.

“Noi genitori siamo sul piede di guerra – ha commentato un papà – non è possibile che un guasto che richiede l’intervento di un idraulico non venga riparato da oltre dieci giorni”. Non è tutto: “Anche chiedere l’intervento di un autospurgo non è così oneroso, non ci sono fondi? Ma qui non si parla di opere gigantesche, si parla di ripristinare il funzionamento di una tubatura”.

"Ci lascia senza parole che il fatto che il nido sia senza manutenzione poiché non c’è una gara di appalto in essere per la manutenzione dei nidi" - ha commentato Annarita Leobruni, consigliere dem - basterebbe un autospurgo che liberi i tubi all’interno delle mura". E quindi la polemica: "Il municipio ha preferito spendere i soldi disponibili in altro modo, come i 52 mila euro per gli orti nelle scuole materne". Infine ha concluso: "L'ufficio tecnico si è mosso sotto le spinte di opposizione e genitori, si è attivata una macchina che prevede quindi un affidamento diretto e interventi a giorni, gli unici che ci stanno rimettendo sono i bambini".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Coronavirus Roma, Matteo si fa ricoverare insieme allo zio down positivo al Covid: "Non potevo lasciarlo solo"

  • Sciopero trasporti mercoledì 25 novembre: a rischio metro, bus, treni e pullman Cotral

Torna su
RomaToday è in caricamento