TiburtinoToday

Evade dai domiciliari e viene sorpreso con 3 quintali di cavi telefonici

L'uomo, già sottoposto agli arresti domiciliari, è stato sorpreso dai militari in località Casal Monastero mentre stava scaricando dal suo furgone 3 quintali di cavi telefonici di proprietà della Telecom


Era già noto alle forze dell’ordine il 36enne nomade di origini slave arrestato ieri dai Carabinieri della Stazione Roma Settecamini con le accuse di evasione e furto aggravato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’uomo, già sottoposto agli arresti domiciliari, è stato sorpreso dai militari in località Casal Monastero mentre stava scaricando dal suo furgone 3 quintali di cavi telefonici, il così detto 'oro rosso', di proprietà della Telecom, staccati poco prima da due vicini piloni.
Il romeno è stato trattenuto in caserma in attesa di essere sottoposto al rito direttissimo
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Elezioni comunali 2021: Federico Lobuono si candida a sindaco di Roma

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

  • Coronavirus Roma, studenti positivi a Nuovo Salario e Acilia. Sanificato plesso a Tor de' Schiavi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento