TiburtinoToday

Musica, dibattiti e cucina: torna la festa del partito comunista a Tiburtino III

Dal 16 al 18 settembre Tiburtino III sarà la location della festa del Partito Comunista. Gli organizzatori spiegano: "Ridiamo un punto di riferimento comunista ad una Roma periferica"

Giochi, musica e dibattiti, senza dimenticare i sapori della cucina popolare. Torna a Roma la Festa del Partito Comunista. Tre giorni di incontri presso il parco di via del Frantoio in zona Tiburtino III. Da venerdì 16 fino a domenica 18 il quartiere si trasforma nella location ideale per creare il connubio perfetto tra aspetti ludici e aspetti politici. 

"La festa comunista è un'occasione per discutere e pianificare le attività del Partito in questo monento cosi complesso per Roma per incalzare la giunta 5 stelle a mantenere le promesse in tema di discontinuità rispetto alle politiche precedenti", commenta Alessandro Mustillo, segretario del PC di Roma. "Per questo chiameremo a raccolta tutti i comunisti romani perché solo attraverso l'organizzazione e la lotta sarà possibile ottenere risultati anche nella nostra città", ha concluso. 

A fare da eco alle parole di Mustillo anche Cesare Negrini, responsabile tiburtino per il Fronte della Gioventù. "Siete tutti calorosamente invitati alla festa romana del Partito Comunista e del Fronte della Gioventu Comunista". Spiega: "Tre giorni di dibattiti, musica e cucina popolare che quest'anno avranno luogo a Tiburtino III". E sulla location puntualizza: "La scelta del luogo non é casuale: l'intenzione è ridare un punto di riferimento comunista ad una Roma periferica e popolare che sta perdendo interesse e aspettative dalla politica. I comunisti stanno tornando e lo faranno dalle periferie."

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

IL PROGRAMMA - L'evento inizia venerdì 16 settembre alle ore 16.00 con giochi e animazione per bambini, prosegue alle ore 18.00 con un dibattito "Olimpiadi e speculazioni, quale futuro per Roma?", alle 21.00 saluto dell'Ambasciata di Cuba, alle 21.30 musica con: The wave, Cozza e i suoi frutti di mare, Maladama. Si prosegue con la giornata di sabato 17 settembre, sempre alle ore 16.00 con giochi, a seguire il dibattito: "Pubblico e privato a Roma discutiamo di lavoro", alle ore 21.00, saluto dell'Ambasciata della RDPK. Alle ore 21.30 comizio con Alessandro Mustillo e Marco Rizzo. La serata si conclude in musica. Nella giornata di domenica poi oltre i giochi anche il dibattito sul referendum alle ore 18.00, saluti dell'ambasciata venezuelana, sport e musica. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali 2021: Federico Lobuono si candida a sindaco di Roma

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus, a Roma 135 nuovi casi: sono 195 in totale nel Lazio. I dati Asl del 23 settembre

  • Coronavirus Roma, presidente dell'ordine dei medici: "Nel Lazio situazione preoccupante"

  • Albero crolla su auto, il padre della ragazza nella vettura: "Criminali, oggi potevo essere al funerale di mia figlia"

  • Ciclabile Tuscolana, investiti due fratelli. Il padre: "Più che una bike lane è una preferenziale per scooter"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento