rotate-mobile
Lunedì, 3 Ottobre 2022
Ponte Mammolo Casal de Pazzi / Viale Kant

Casal de’ Pazzi: giochi transennati al parco Petroselli

Le famiglie del quartiere avviano una raccolta firme. Leobruni (Pd): “Servono attrezzature”

Anche le ultime giostre rimaste sono state transennate: i bambini che vivono tra i viali Kant e Marx sono rimasti orfani dei giochi. Siamo a Casal de’ Pazzi, uno dei quartieri a ridosso della via Tiburtina, nel Municipio IV: da qui l’area giochi più vicina è a Talenti. “Servono attrezzature” ha tuonato il Partito democratico. Intanto le famiglie del quartiere hanno avviato una raccolta firme.

“Vogliamo la riqualificazione di parco Petroselli e l’installazione di nuove giostre”. È questo l’obiettivo della petizione che nei giorni scorsi è stata organizzata dalle famiglie del quartiere Casal de’ Pazzi, rivolta a Municipio e Comune. “Avremmo voluto fare una raccolta fondi, autotassarci per comprare nuovi giochi ma sappiamo che non è possibile perché è necessaria l’autorizzazione del Comune” ha spiegato mamma Ambra, residente del quartiere che si appella a chi ha il potere di intervenire.

“Sono stata contattata da numerosi cittadini del territorio – ha aggiunto Annarita Leobruni, già consigliera municipale al IV – c’è grande richiesta di moduli gioco, bisogna dare loro delle risposte e risolvere nel modo possibile in brevissimo tempo. A breve riapriranno le scuole e i bambini hanno bisogno dei loro spazi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casal de’ Pazzi: giochi transennati al parco Petroselli

RomaToday è in caricamento