menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Quel tabellone abbandonato ha fatto cadere mio figlio. Toglietelo!"

La richiesta giunge dalla mamma di un bambino di otto anni che nella mattina di venerdì ha urtato l'intelaiatura ormai arruginita finendo a terra

Lo scheletro in ferro di un pannello pubblicitario, nonostante sia in disuso da tempo, continua ad essere presente su via Andrea Torre, proprio sul marciapiedi che porta alle vicine scuole che dalla via prendono il nome. Nei giorni scorsi un bambino mentre si recava a scuola correndo ha sbattuto contro il ferro senza riportare danni. La madre: "E' inutile, deve essere tolto".

Nella mattina di venerdì, un bambino di otto anni, mentre percorreva il marciapiedi per andare a scuola, in compagnia della mamma, ha urtato lo scheletro di ferro dell'ormai ex cartellone pubblicitario finendo a terra. A raccontare l'episodio è la mamma, Cinzia Gallo: "Ha battuto la testa ed è caduto a terra e non avendo segni evidenti, a parte un bernoccolo, l'ho accompagnato a scuola". Poi aggiunge: "In mattinata mi hanno chiamata dicendo che il bambino accusava mal di testa, così l'ho accompagnato in ospedale per una visita ma non ha riscontrato danni".

Non ha intenzione di fare polemica Cinzia Gallo ne di lanciare grida d'allarme, ma puntualizza: "L'intelaiatura del tabellone è arruginita e poi è ad altezza bambino. In passato ci sono stati altri casi simili a quello di mio figlio pertanto - spiega - deve essere tolto soprattutto perché non ha funzione di esistere dal momento che è dismesso". Conclude: "Così sarà scongiurato il pericolo che altri bambini possano farsi male"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Notizie

Blocco traffico a Roma: domenica 24 gennaio niente auto nella fascia verde

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cultura

    "Ma che c'hai prescia?", cosa significa e perché si dice così

  • Sicurezza

    Come eliminare l’odore di fumo in casa

  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento