TiburtinoToday

Via Torre, dopo le segnalazioni rimosso il tabellone abbandonato

La denuncia lanciata dalla mamma di un bambino che frequenta la scuola Torre. Ad intervenire il consigliere FdI Luca Scerbo Polverato: "Siamo stati eletti per rappresentare i cittadini"

Nella mattina di oggi alcuni tecnici del Municipio Roma IV hanno effettuato interventi per la rimozione del pannello pubblicitario in disuso collocato su via Torre, nei pressi della scuola elementare. A favorire l'intervento il consigliere FdI Luca Scerbo Polverato: "Una mamma mi ha segnalato la denuncia pubblicata da Roma Today e mi sono attivato per la rimozione"

Risale al 9 novembre scorso la denuncia pubblicata sul nostro giornale da parte di una mamma. Cinzia Gallo ha un figlio di otto anni e nei giorni antecendenti la denuncia, il piccolo che frequenta le scuole elementari di via Andrea Torre che proprio dalla via prendono il nome, aveva urtato contro il tabellone finendo a terra. Da qui la richiesta agli organi municipali di intervenire.

A distanza di pochi giorni alcuni operai dell'ufficio tecnico del Municipio Roma IV. La rimozione del tabellone pubblicitario ormai in disuso da tempo, è stata voluta da Luca Scerbo Polverato, consigliere in quota FdI presso i locali di via Tiburtina 1163. E' lui a raccontare quanto avvenuto: "La mamma di un bambino che frequenta la scuola mi ha fatto avere l'articolo pubblicato da Roma Today in cui si evinceva il pericolo nel lasciare quel tabellone al suo posto, soprattutto perché inutile, così mi sono attivato presso gli uffici municipali e ho fatto richiesta di rimozione". Così aggiunge: "In poco più di una settimana il tabellone è stato rimosso".

Su questa tipologia di intervento è inevitabile non fare riferimento ad una recente nota diffusa dalla presidente del Municipio Roma in cui la minisindaca chiede alle opposizioni di non inoltrare più segnalazioni agli uffici. La nota aveva raccolto il malcontento di tutte le forze di opposizione. "Quanto fatto stamattina dimostra quanto sia importante che un consigliere possa interagire e parlare con gli uffici - puntualizza Luca Scerbo Polverato - siamo stati eletti per stare vicini ai cittadini, rappresentarli e rispondere alle loro necessità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Coronavirus Roma, Matteo si fa ricoverare insieme allo zio down positivo al Covid: "Non potevo lasciarlo solo"

  • Sciopero trasporti mercoledì 25 novembre: a rischio metro, bus, treni e pullman Cotral

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

Torna su
RomaToday è in caricamento