rotate-mobile
Lunedì, 26 Settembre 2022
Pietralata Pietralata / Via Pomona

Pietralata, incendiate le panchine al parco di via Pomona

L’area è manutenuta in modo volontario dagli abitanti del quartiere

Gli ultimi atti vandalici risalgono ai giorni scorsi quando ignoti hanno incendiato le panchine posizionate all’interno del parco di via Pomona, a Pietralata. Ancora prima, altre fiamme hanno distrutto l’area verde. Queste azioni non hanno fermato la buona volontà dei residenti. “Ci prendiamo cura di questo parco da anni, forse stiamo infastidendo qualcuno. Noi andremo avanti” ha commentato Francesca Lato ai nostri taccuini. 

Da circa dieci anni, un gruppo di residenti del quartiere, a titolo volontario, si prende cura dell’area verde di via Pomona. “Lo spazio è posto sotto sequestro cautelativo e pertanto il Comune non può occuparsene” ha spiegato ancora Lato. Dalla manutenzione del verde, all’allestimento dell’area cani fino al posizionamento di panchine realizzate dagli abitanti. Già perché a creare ancora più indignazione in via Pomona è il fatto che le panchine andate bruciate sono state costruiti da anziani del quartiere, Pino, Osvaldo, Giulio (due dei quali scomparsi di recente). A domare l’incendio dei giorni scorsi, secondo a un altro di dimensioni più grandi che ha riguardato il prato, sono stati ancora una volta i residenti con l’ausilio della polizia. 

“Abbiamo speso soldi e tempo per rendere decorosa l’area e creare un luogo per le famiglie che abitano nei dintorni del parco e per i nostri amici pelosetti. Tutto questo ci fa tanta rabbia” ha concluso Lato che come molti altri volontari spera i suoi sforzi non vadano perduti. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pietralata, incendiate le panchine al parco di via Pomona

RomaToday è in caricamento