Martedì, 19 Ottobre 2021
Pietralata Casal Bertone / Via di Portonaccio

Mercato San Romano, il M5S: "Puntiamo alla riqualificazione ma non escludiamo nuove ipotesi"

A sciogliere le riserve sarà un vincolo economico. Macchia, presidente della commissione commercio: "Abbiamo chiesto di riottenere i fondi non spesi lo scorso anno"

“La prima idea è quella di riqualificare il mercato San Romano”, ha commentato Salvatore Macchia, presidente della commissione commercio del Municipio Roma IV. Dal tavolo di concertazione però non sono state escluse eventuali nuove ipotesi. Ed ecco che anche la “provocazione” del Pd: “Adibiamo a palazzo di street food il mercato” potrebbe essere un’alternativa.

Il condizionale corre d’obbligo e il motivo è presto detto: “Durante lo scorso anno sono stati messi a bando dei fondi per la riqualificazione dei mercati San Basilio e San Romano, ma i lavori nonostante l’aggiudicazione della gara non sono partiti”. Gli importi ammontavano, per l’anno 2016, a 40mila euro per San Basilio e 20mila per San Romano. Un totale di 50mila euro che però è tornato nelle casse del Comune, proprio perché non è stato speso entro la fine dello scorso anno. “Mi sono attivato presso gli uffici capitolini per chiedere di poter utilizzare i fondi quest’anno – ha spiegato Macchia – e siamo in attesa di risposte".

Laddove questo non venisse concesso, cosa diventerebbe il mercato San Romano? “Puntiamo alla riqualificazione dell’intera area, portando la cultura al centro del quartiere, e perché no? – ha concluso Macchia – anche elaborando un progetto di idee che attui una trasformazione in questa parte di territorio”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mercato San Romano, il M5S: "Puntiamo alla riqualificazione ma non escludiamo nuove ipotesi"

RomaToday è in caricamento