TiburtinoToday

Pietralata, il trasferimento al nuovo mercato diventa realtà: c’è la data

Entro ottobre saranno occupati anche i posteggi attualmente liberi nella nuova struttura di via del Cottanello

Immagine di archivio - Mercato via del Cottanello

Mancano pochi giorni al trasferimento definitivo del mercato di Pietralata: i banchi fatiscenti saranno demoliti e gli operatori che da decenni lavorano in viale Stefanini, potranno ricominciare l’attività all’interno della nuova struttura di via del Cottanello. La data stabilita dalla direzione municipale è fissata per il 5 agosto. 

Il trasferimento di 14 posteggi in attesa delle nuove assegnazioni 

A prendere subito posizione saranno gli operatori di 14 posteggi, ovvero gli stessi presenti già nella sede storica del mercato. Ma la nuova struttura è destinata ad essere incrementata. Già perché nelle scorse settimane è stato indetto un bando di assegnazione per le postazioni vacanti che sono 18: “Sono giunte 36 domande – ha detto Daniela Giuliani, assessora al commercio della giunta Della Casa – contiamo pertanto di riempire tutti i posteggi”. L’apertura delle buste avverrà nei prossimi giorni e per vedere il mercato “completo” bisognerà attendere ottobre. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quali progetti per la riqualificazione di viale Stefanini?

Gli operatori dovranno demolire i banchi vecchi da viale Stefanini nello stesso frangente del trasferimento in via del Cottanello. Le postazioni che negli anni sono state progressivamente abbandonate o le cui attività sono cessate, saranno demolite a carico del Municipio. Non esiste, al momento un disegno specifico per la riqualifica dell’area ma una certezza c’è: “Non sarà più adibita ad area commerciale – ha concluso Giuliani – Ma sarà avviato un lavoro di costruzione dell’intera piazza che prevede aggregazione”. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

  • Sciopero generale il 23 ottobre: a Roma metro e bus a rischio. Orari e fasce di garanzia

  • A Roma la stretta anti Covid, Raggi chiede più controlli: nel week end task in campo tra movida e periferie

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento