TiburtinoToday

Pietralata: aggredisce il carabiniere che sedava la lite

E' accaduto in seguito ad un battibecco tra condomini. Per l'aggressore le accuse sono di lesioni personali, resistenza a pubblico ufficiale e violenza

Un 28enne romano con precedenti non si è affatto controllato, e ha aggredito un carabiniere in seguito a una lite condominiale. La situazione è partita da alcuni minorenni che, giocando nel cortile condominiale di via Michelotti dove l'uomo abita, lo hanno disturbato. Il 28enne si è affacciato alla finestra ed ha sbraitato contro i giovani, cosa che ha attirato l'attenzione dei genitori di questi. Da qui è partita la lite verbale con l'uomo.

Su segnalazione del 112, i carabinieri sono arrivati sul posto: mentre cercavano di calmare gli animi, il 28enne - dal fisico possente - ha aggredito il militare che lo stava identificando. Nella caduta che ne è scaturita, l'uomo si ferito lievemente al polso: a questo punto sono giunti i rinforzi, che hanno arrestato l'aggressore. Accompagnato in caserma, dovrà rispondere al processo per direttissima di violenza, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

Torna su
RomaToday è in caricamento