rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Pietralata Pietralata / Via Federico Millosevich

Sette furti in un mese all'asilo nido, Della Casa: "Altro che indifferenza. Ecco cosa abbiamo fatto"

I fatti all'asilo nido di via Millosevich

“L’amministrazione fa tutto ciò che è nelle proprie competenze”. E’ questo il commento della presidente del Municipio Roma IV, Roberta Della Casa riguardo i ripetuti furti all’asilo nido di via Millosevich a Pietralata

Sette furti in poco più di un mese 

Durante il pomeriggio di ieri, lunedì 16 ottobre, i genitori dei 70 bambini che frequentano l’asilo “L’albero Azzurro” si sono radunati in assemblea nei locali della struttura per confrontarsi e trovare una soluzione. Questa scuola, infatti, in poco più di un mese, ha subìto 7 furti (dal 5 settembre al 15 ottobre): razzìa di pannolini, salviettine, cibo e vestiti. Oltre ad un problema di sicurezza, i genitori hanno sollevato anche un problema di igiene: il nido non è mai stato chiuso per disinfestazione all’indomani dei furti. I genitori hanno chiesto riscontri e soluzioni. Immediata la reazione del PD: “La giunta cinque stelle non ha mostrato interesse”. 

"Le pulizie profonde, la lotta alla criminalità spetta alle forze dell'ordine"

Non ci sta la presidente del tiburtino Roberta Della Casa a essere tacciata di indifferenza dall’opposizione, considerato che lei detiene le deleghe alla scuola e manda una replica al nostro giornale dove spiega l’impegno del Municipio. “Qualche giorno fa, dopo l’ennesimo furto, ho ricevuto alcune mamme che mi hanno raccontato tutta la situazione, immediatamente ho richiesto alla polizia locale e al commissariato di zona di prevedere passaggi di pattuglie di notte nei pressi del nido”.

Della Casa replica anche sulla pulizia degli ambienti: “Abbiamo verificato che le pulizie profonde sono state effettuate e abbiamo chiesto all’ufficio tecnico come potesse essere reso più efficace l’impianto di allarme. Qualche ora dopo, abbiamo nuovamente raggiunto le mamme al telefono per aggiornarle sulla questione”. Ha concluso: “L’amministrazione fa tutto ciò che è nelle proprie competenze per il resto, la lotta alla criminalità spetta alle forze dell’ordine ed a loro ci rivolgiamo con fiducia”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sette furti in un mese all'asilo nido, Della Casa: "Altro che indifferenza. Ecco cosa abbiamo fatto"

RomaToday è in caricamento