Pietralata Pietralata / Via del Peperino

Pietralata saluta un pezzo della sua storia: è morta Fernanda Valentini

Sono in tanti a ricordare Fernanda Valentini, tra tutti i nipoti: "Aveva un carattere forte e deciso, spesso anche brontolona ma non si negava mai a nessuno"

Classe 1930, una vita dedicata alle lotte sociali, al quartiere, alla famiglia. Si è spenta all'età di 86 anni Fernanda Valentini e Pietralata la ricorda come "Una donna che ha fatto parte della storia del nostro quartiere".

Fernanda nasceva a Pietralata nel 1930 e proprio qui iniziava a lavorare fin da piccola presso il lanificio Luciani. Nella metà degli anni '70 però, anni difficili per gli operai della fabbrica tessile di via Pietralata, Fernanda iniziava la sua prima battaglia contro la chiusura del sito, in quegli stessi anni partecipava anche all'occupazione del lanificio Luciani, la cui produzione fu poi trasferita altrove. Per Fernanda questi erano anche gli anni delle battaglie per far rialzare le strade del quartiere, più tardi iniziò a lottare per la costruzione dell'ospedale Sandro Pertini in via dei Monti Tiburtini. La sua militanza nel partito comunista prima e nel partito democratico poi l'hanno vista sempre in prima linea in difesa del quartiere.

Nata e cresciuta in via del Peperino, Fernanda non si era mai sposata e non aveva figli ma aveva nipoti e pronipoti a cui si dedicava senza riserve. E sono proprio loro a ricordarla: "Aveva una carattere molto deciso, era forte, spesso anche brontolona ma non si negava mai a nessuno - racconta Ivana - era così legata a Pietralata che non aveva remore a prendere in mano una scopa e spazzare strade o cortili". Aggiunge: "Si è resa protagonista di tante battaglie, negli ultimi anni si è dedicata al centro anziani di via Marica". Poi nella giornata di ieri un arresto cardiaco.

Qui a Pietralata sono in tanti a ricordare Fernanda anche dalle pagine FB del quartiere, tra loro anche l'ex presidente del Municipio Roma IV, Emiliano Sciascia che racconta a Roma Today un aneddoto: "Era il 2004, Fernanda e sua sorella Marcella si sono prestate ad un documentario che abbiamo realizzato come DS dell'allora V Municipio sul referendum per garantire la fecondazione assistita e contro la legge 40... Erano sempre presenti nelle battaglie politiche, sia di territorio sia di civiltà come quella contro la legge 40".

I funerali di Fernanda Valentini si svolgeranno nella mattina di venerdì 21 ottobre presso la chiesa di via Flora alle ore 9.30.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pietralata saluta un pezzo della sua storia: è morta Fernanda Valentini

RomaToday è in caricamento