Venerdì, 24 Settembre 2021
Pietralata Pietralata / Via dei Monti Tiburtini

Lavoratori senza stipendio in presidio al Pertini: "E' questa la sanità che vuole la Regione?"

Sono in presidio all'ospedale Sandro Pertini, i dipendenti della Ma.Ca.srl per manifestare contro il ritardo degli stipendi: "Ad alcuni di noi la banca ha anche sospeso il mutuo"

La società non paga con puntualità gli stipendi ai dipendenti e inizia il presidio per chiedere giustizia e attenzione. Sono i lavoratori della società Ma.Ca srl, società in appalto all'ospedale Sandro Pertini per le pulizie degli ambienti. Da gennaio di quest'anno però i ritardi, anche di mesi, nel pagamento delle retribuzioni, sono diventati una consuetudine: "A qualcuno di noi la banca ha anche sospeso il mutuo".

Sono ancora in attesa dello stipendio del mese di agosto. Siamo agli sgoccioli anche del mese di settembre e la retribuzione ai lavoratori non è ancora arrivata e questa storia va avanti da gennaio, lo stipendio di luglio ad esempio è arrivato a settembre. "Tra noi ci sono ragazze madri, donne separate, casi di monoreddito, come facciamo?".

E' tanta l'esasperazione dei dipendenti della Ma.Ca srl che dalla mattina del 19 settembre sono in presidio all'ospedale Sandro Pertini del Municipio Roma IV. Non sono intenzionati a mollare perché "vogliamo capire cosa sta succedendo e soprattutto perché non ci pagano". L'iter per l'erogazione dello stipendio ci viene spiegato da uno dei lavoratori, dei 156 lavoratori che da gennaio faticano ad arrivare a fine mese: "La direzione sanitaria dell'ospedale paga la Regione Lazio che a sua volta paga la società Carinali Srl che poi paga la Ma.Ca. srl e quindi i dipendenti".

Insomma in un tripudio di pagamenti a non ricevere gli stipendi sono proprio i dipendenti che nonostante il disagio ogni giorno si recano sul posto di lavoro perché "Non puliamo uffici, puliamo ospedali non possiamo non farlo, ci sono persone ammalate e bisognose che devono stare in ambienti puliti".

Intanto, dopo l'applicazione della surroga alla direzione ospedaliera, i dipendenti gaurdano alla giornata di martedì quando si svolgerà un'assemblea per capire come muoversi per rivendicare i loro diritti nei confronti della società Ma.Ca. srl che fa di "professionalità, esperienza e competenza" la sua mission aziendale come riporta il sito internet dell'azienda.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoratori senza stipendio in presidio al Pertini: "E' questa la sanità che vuole la Regione?"

RomaToday è in caricamento