Pietralata Pietralata / Via dei Monti Tiburtini

Parco Meda: nascondeva due chili di hashish in casa: arrestato

Gli uomini dell'Arma hanno arrestato un uomo, sorpreso a spacciare hashish nei pressi della stazione Monti Tiburtini. Ritrovati in casa sua circa due chili di stupefacente

Durante un servizio antidroga, ieri sera, i Carabinieri della Stazione di Roma Tiburtino III hanno arrestato un trentasettenne romano per spaccio di droga.

L'uomo, già noto alla forze dell'ordine, è stato notato dai militari mentre si recava al parco "Meda", luogo frequentato da pusher e tossicodipendenti, per allontanarsi dopo aver parlato con alcune persone. I Carabinieri lo hanno quindi seguito e fermato, trovandolo in possesso di due buste vuote emananti il forte odore tipico dell'hashish e circa trecento euro in contanti.

Gli uomini dell'Arma hanno allora perquisito l'abitazione del trentasettenne, ritrovandovi ben sedici panetti di hashish, per un peso complessivo di circa due chilogrammi, un bilancino di precisione e un coltellino, strumenti necessari al confezionamento delle dosi. Il materiale è stato sequestrato, mentre l'uomo è stato arrestato e sarà processato per direttissima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parco Meda: nascondeva due chili di hashish in casa: arrestato

RomaToday è in caricamento