TiburtinoToday

Al Tiburtino un’Ama di municipio

Il tavolo con Ama è stato avviato da un anno ma con le dimissioni dell'ex assessora Montanari il progetto ha subìto una battuta d'arresto

Al Tiburtino ci sarà un’Ama di municipio. Un ufficio territoriale con competenze dirette sulla gestione dei mezzi, personale e raccolta rifiuti: è questo il risultato di una serie di tavoli aperti con l’azienda municipalizzata e l’assessorato all’ambiente del Municipio IV da circa un anno che però, dopo le dimissioni dell’ormai ex delegata all’ambiente capitolina, Pinuccia Montanari, ha subìto una battuta d’arresto.

Decentramento amministrativo anche per Ama

“Intendiamo attuare una sorta di decentramento amministrativo anche per Ama – ha spiegato Fabio Grifalchi, assessore all’ambiente della giunta Della Casa – ad oggi il responsabile di Municipio ha la possibilità di gestire il personale e i mezzi a disposizione, ma non può decidere ad esempio dove avanzare con il “porta a porta” o dove ripristinare la raccolta stradale o non può gestire i mezzi della rimessa che fornisce più Municipi”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Avremo anche la possibilità di decidere dove installare le domus"

L’Ama di Municipio, quindi, avrà il potere di adempiere anche a questi compiti. “Nello specifico ad esempio ci sarà la possibilità di decidere dove istallare le domus, il controllo delle utenze non domestiche e dell'appaltatore sul Municipio”. Questo prevede anche uno sportello per il cittadino, un ufficio di contatto con il pubblico che, ha anticipato Grifalchi: “Sarà probabilmente una stanza fornita qui Municipio, non occorre molto spazio, i mezzi e il personale sono già distribuiti sulle diverse zone”. Al Tiburtino si attende quindi la nomina del nuovo assessore all’ambiente della giunta Raggi per procedere con il progetto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Gioca due euro e ne vince 500mila per comprare una casa

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

  • Coronavirus Roma, studenti positivi a Nuovo Salario e Acilia. Sanificato plesso a Tor de' Schiavi

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento