Giovedì, 29 Luglio 2021
Colli Aniene Colli Aniene / Piazzale Camillo Loriedo

"Vandali a piazzale Loriedo": Virginia Raggi si ricorda del parco di Colli Aniene abbandonato dal M5s da 3 anni

Gli atti vandalici all'inizio del mese di giugno verso il chiosco bar chiuso dall'agosto del 2017 perché posto all'epoca sotto sequestro

Qualche giorno fa, a essere colpito è stato nuovamente il Parco Loriedo, nel IV Municipio, con l’azione di alcuni delinquenti che nella notte hanno devastato il chiosco bar”. A parlare è Virginia Raggi che attraverso un post pubblicato sulla sua pagina Facebook snocciola gli atti vandalici che hanno interessato le aree verdi di Roma negli ultimi giorni e cita anche quello che un tempo era il fiore all’occhiello di Colli Aniene: il parco Loriedo. 

I fatti, raccontati dalla sindaca, sono avvenuti agli inizi del mese di giugno presso la struttura chiusa e sequestrata nell’agosto del 2017 che a tre anni dai sigilli non ha ancora una nuova destinazione d’uso nonostante tante siano state le rimostranze dei cittadini. Vacue le promesse fatte fino ad ora dall’amministrazione a cinque stelle: già perché il parco Loriedo resta una giungla e da punta di diamante è diventato un nervo scoperto per tutti i cittadini che all’interno dell’area trascorrevano la gran parte del tempo libero utilizzandola come punto di riferimento. 

Nel giugno dello scorso anno, Virginia Raggi si è recata in sopralluogo al parco. Per l’occasione l’area è stata pulita e anche in quel caso l’annuncio di una veloce riapertura non si fece attendere. Peccato però che una volta spenti i riflettori il parco sia stato di nuovo all’abbandono salvo poi essere ritirato fuori all’occorrenza per denunciare atti vandalici a una struttura chiusa da tre anni. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Vandali a piazzale Loriedo": Virginia Raggi si ricorda del parco di Colli Aniene abbandonato dal M5s da 3 anni

RomaToday è in caricamento